Calolziocorte (Lecco), 20 maggio 2018 – Prima lo ha costretto alla ritirata, poi lo ha fatto arrestate. La commerciante e consigliere comunale di Calolziocorte Cristina Valsecchi, 50 anni, titolare di una pasticceria in centro paese, questa mattina, domenica, quando si è accorta che uno sconosciuto aveva infilato le mani nel cassetto del registratore di cassa del suo negozio, lo ha cacciato a ciabattate e lo ha inseguito, obbligandolo a una miserevole fuga. L'intera scena è stata immortalata dalle telecamere del sistema di videsorveglianza a circuito chiuso lei stessa ha diffuso subito in rete tramite social. “E' appena successo, gli ho lanciato contro la mia ciabatta e per sua fortuna ha mollato i soldi, ha capito che rischiava troppo”. Il ladro, invece che sparire dalla circolazione, è successivamente tornato alla carica pure in un vicino supermercato, dove tuttavia una cliente che aveva appena letto il post e guardato il video diffuso dal consigliere, lo ha riconosciuto e ha subito allertato i carabinieri, che così lo hanno rintracciato e fermato.