Saldi invernali
Saldi invernali

L'Epifania tutte le feste porta via, ma a portare via alcuni risparmi di solito sono i saldi. Che quest'anno capitano il giorno prime dell'Epifania, ovvero il 5 gennaio. Saranno ancora una volta saldi caratterizzati dalla pandemia, con regole precise per fare shopping in sicurezza all'interno dei negozi. Soprattutto di abbigliamento. D'altro canto, i saldi sono nati proprio per il settore dell'abbigliamento. Ma le regole del commercio, coronavirus oppure no, rimangono sempre le medesime. E quindi gli sconti vengono applicati per vendere. Non sempre però in modo del tutto trasparente. Come fare allora per evitare fregature e riuscire a trovare le vere "occasioni" di questi ribassi?

Fondamentale è prestare attenzione al prezzo: un capo realizzato in un tessuto pregiato come il cashmere, ad esempio, non potrà mai essere venduto a prezzi stracciati. Può sembrare un'occasione che fa brillare gli occhi, ma difficilmente sarà realmente un affare. In questi due giorni che anticipano gli sconti, inoltre, è bene fare un giro per le vetrine dei negozi che si intenderà frequentare per i saldi in modo da rendersi conto quali siano i prezzi reali della merce e quindi poter capire se le promozioni applicate siano davvero vantaggiose. 

Un altro aspetto da non trascurare è quello di non lasciar "creare il bisogno dove non c'è". Prima di uscire di casa per andare a fare compere è necessario avere già in mente cosa si intende acquistare. Così come è poco vantaggioso fare la spesa al supermercato quando si è affamati, lo è anche lasciarsi irretire dalle offerte che si vedono nelle vetrine solo perché si vedono sconti. I motivi sono almeno due: si rischia di acquistare solo perché si trova un prezzo basso e magari quel capo appena comprato rimarrà nell'armadio per anni senza mai essere indossato. Fondamentale, quindi, acquistare ma con consapevolezza. 

Proprio l'acquisto consapevole è uno dei modi per evitare fregature: comprare meno, ma scegliere in modo accurato i prodotti e la loro qualità. Non è infatti detto che durante i saldi sia necessario spendere molto poco: dipende tutto dalla qualità del capo acquistato. Attenzione, poi, a chi comincia subito dalla prima settimana di promozioni con il 60-70 per cento di sconto: di solito si arriva a percentuali così alte con il passare delle settimane. Quindi, se si può, una strategia potrebbe essere quella di tenere d'occhio un capo nel corso delle settimane e magari riuscire poi ad accaparrarselo con un forte sconto. Il rischio però è quello di non trovarlo più. 

Infine, un aspetto da tenere sempre a mente: i ribassi vengono applicati sulle collezioni vecchie. Non pretendere quindi sconti su ciò che è attualissimo: non saranno applicati. C'è invece chi applica promozioni durante tutto l'anno, indipendentemente dalle ricorrenze stagionali. E questo può essere un aspetto da tenere in considerazione per i prossimi mesi.