Quotidiano Nazionale logo
18 apr 2022

Covid Lombardia lunedì 18 aprile Pasquetta: i dati su contagi e morti

In Italia 18.380 nuovi casi (ma con poco più di 100mila tamponi). Attesa per verificare un eventuale impatto dei giorni di vacanza sull'andamento delle curve

Le cifre sui nuovi contagi da Covid-19 risentono della giornata festiva e si mantengono su livelli più bassi rispetto ai giorni precedenti la Pasqua, almeno per quello che riguarda i numeri assoluti. In Italia, oggi, lunedì 18 aprile, Pasquetta, si contano 18.380 nuovi positivi (1.614 in Lombardia) e 79 morti. La domanda, complice anche il bel tempo che ha segnato questo lungo weekend di festa, è se spostamenti e occasioni di convivialità incideranno in qualche modo, nei prossimi giorni, sull'andamento della curva dei contagi, soprattutto a livello di tasso di positività. Si segnala, intanto, una prima crescita nel numero di prenotazioni per la quarta dose del vaccino, attualmente riservata solo alle categorie fragili. In due giorni - giovedì e venerdì scorsi - hanno sfiorato le 15mila somministrazioni complessive. In totale sono 93.430 le quarte dosi fatte finora. Continuano invece a diminuire le somministrazioni delle prime dosi e del nuovo vaccino Novavax. A "tirare il gruppo" è la Lombardia con 2.796 dosi inettate giovedì e 2.331 venerdì.

Il virologo dell'università Statale Fabrizio Pregliasco, intanto, in un'intervista all'Ansa, ha riassunto i motivi validi per sottoporre le fasce più deboli della popolazione alla quarta iniezione di vaccino. Questo ulteriore booster, ha detto lo specialista milanese, serve "per dare una risposta anche di memoria al sistema immunitario, oltre che di produzione di anticorpi. Tutto il resto della popolazione, in considerazione della protezione residua, può aspettare e credo che l'approccio futuro, a meno dell'insorgenza di una terribile nuova variante, sarà quello della vaccinazione antinfluenzale". E il calo dei casi? Complice il bel tempo, ha sostenuto Pregliasco, dovrebbe arrivare "a fine maggio". Per ora, ha chiosato il docente, ci troviamo nella fase del plateau di quella che non è definibile come quinta ondata quanto, piuttosto, come una coda che "ha rovinato" la fine della quarta ondata.

Coda del Covid che ha colpito anche il presidente del consiglio Mario Draghi. Il premier è positivo e asintomatico: l'infezione, però, lo costringerà a saltare il viaggio in Angola e Congo per trattare nuove forniture di materie prime che ci svincolino dalla dipendenza russa. 

Covid Lombardia

Sono 1.614 nuovi casi di Covid oggi in Lombardia, a fronte di 12.877 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, di cui è risultato positivo il 12,5%. Da ieri sono morte 28 persone, per un totale di 39.654 decessi nella regione da inizio pandemia. Stabile a 36 il numero di pazienti in terapia intensiva, mentre aumenta leggermente il numero dei ricoverati nei reparti Covid ordinari, oggi 1.116, undici più di ieri. 

Nel territorio metropolitano di Milano i contagi registrati sono 542, nel Bresciano 201, a Monza e Brianza 165, in provincia di Bergamo 128, in quella di Pavia 114 e in quella di Como 106. Incremento a due cifre nelle altre province lombarde: Varese +87, Lecco +61, Mantova +60, Cremona +37, Sondrio +24 e Lodi +21.

Covid Italia oggi

I nuovi contagi sono 18.380, con 79 morti (decessi sotto quota 100 per la seconda giornata consecutiva). I tamponi, dato il giorno festivo in cui sono stati processati, superano di poco quota 100mila. Sono 105.739, con un tasso di positività che tocca quota 17,3%. Aumentano i ricoveri: sono 182 in più nei reparti ordinari e 8 in più nelle Terapie Intensive. In tutto nei reparti di emergenza urgenza sono ricoverati 411 pazienti.

I contagi a Pasqua: Lombardia e Italia

Ieri, domenica di Pasqua, la prima "libera" dopo due anni nel segno delle restrizioni, in Italia si sono contati 51.993 nuovi casi di persone positive al coronavirus e 85 morti (cifra che finalmente torna a scendere sotto quota 100). In calo i pazienti nei reparti di Terapia intensiva e quelli ricoverati con sintomi nei reparti ordinari. In Lombardia, invece, ci sono stati 6.229 contagi con tasso di positività 12,7%. I decessi sono stati 29. Ricoveri su di un'unità nelle terapie intensive, in calo invece nei reparti ordinari. 

Bollettino di Pasquetta Covid Emilia Romagna

Bollettino di Pasquetta Covid Toscana

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?