Quella di oggi è la giornata delle grandi proteste per il green pass. Da oggi venerdì 15 ottobre, infatti, diventa obbligatorio esibire la certificazione sui luoghi di lavoro e questo sta scatenando le ire dei gruppi no vax. Che già si erano organizzati nelle ultime settimane con diversi cortei. In questo clima di alta tensione si inserisce, seppur non dovrebbe essere secondario, la riflessione sui dati dello sviluppo della pandemia da coronavirus.

Italia

In Italia nelle ultime 24 ore si sono registrati 2.732 nuovi casi di positività al Sars-cov2 e 42 morti riconducibili al covid-19. Sono 2.445 ricoveri (-34) e 357 in terapia intensiva (-2), il tasso di positività scende allo 0,53% (ieri 0,8%).

Lombardia

In Lombardia i tamponi effettuati sono 105.469, il totale complessivo dall'inizio della pandemia è di 15.855.225. Nelle ultime 24 ore i nuovi casi positivi sono 288, i ricoverati in terapia intensiva sono 56 (+2), quelli non in terapia intensiva 297 (-3). Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 4, il totale complessivo dall'inizio della pandemia è di 34.112 morti. I nuovi casi per provincia sono: Milano 92 di cui 31 a Milano città, Bergamo 33, Brescia 44, Como 13, Cremona: 10, Lecco: 4, Lodi: 8, Mantova: 5, Monza e Brianza 17, Pavia 24,  Sondrio: 13, Varese 5.

Le altre regioni

  • Piemonte Oggi l'Unità di crisi della Regione Piemonte ha comunicato 203nuovi casi di persone risultate positive al Sars-cov2 (di cui 107 dopo test antigenico), pari allo 0,3% di64.502 tamponi eseguiti, di cui 59.390 antigenici. Dei 203 nuovi casi, gli asintomatici sono 120 (59,1 %). I casi sono così ripartiti: 113 screening, 64 contatti di caso, 26 con indagine in corso. Il totale dei casi positivi diventa quindi 385.499,così suddivisi su base provinciale: 31.710 Alessandria, 18.430 Asti, 12.165 Biella, 55.589 Cuneo, 29.943 Novara, 205.246 Torino, 14.339 Vercelli, 13.739 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.590 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.748 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 20 (invariato rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 177(+2 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.067. I tamponi diagnostici finora processati sono 7.524.184(+ 64.502 rispetto a ieri), di cui 2.268.582risultati negativi. Due decessi di persona positiva al test del Covid-19 ( 0 di oggi) sono stati comunicati dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). Il totale diventa quindi 11.785 deceduti risultati positivi al virus,
  • Veneto È un trend stabile da giorni quello dei casi covid in Veneto. Nelle ultime 24 ore si contano 342 nuovi contagi (ieri erano 334), mentre non si registra alcuna vittima. Gli infetti da inizio dell'epidemia salgono a 474.038. , quello dei decessi resta fermo a 11.800. Le persone attualmente positive e in isolamento sono 9.068 (+60). Continua a scendere la pressione sugli ospedali: sono 182 i posti occupati in area non critica (-8), e 33 quelli in terapia intensiva (-4).
  • Liguria Sono 69 i nuovi positivi al coronavirus in Liguria su un totale di 2.736 tamponi molecolari e 9.006 tamponi antigenici rapidi processati. Aumentano gliospedalizzati, in totale 62 (5 in piu') con 6 pazienti in terapia intensiva. Nelle ultime 24 ore sono state somministrate 5.485 dosi di vaccino. Le terze dosi somministrate in tutto sono 11.546. Nelle ultime ventiquattro ore e' stato registrato un decesso: il bilancio delle vittime sale a 4.417 da inizio emergenza. Dei nuovi contagiati 24 sono in provincia di Genova, 19 nell'Imperiese, 14 nel Savonese, 10 nello Spezzino. Gli attualmente positivi sono 2.089 in Liguria (3 in meno) con 71 nuovi guariti. In isolamento domiciliare 824 persone (2 in più). In sorveglianza attiva 1.214 soggetti.
  • Friuli Venezia Giulia In Friuli Venezia Giulia, oggi, su 4.661 tamponi molecolari sono stati rilevati 72 nuovi contagi con una percentuale di positività dell'1,54%. Sono inoltre 13.943 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 10 casi (0,07%). Nella giornata odierna si registra il decesso in ospedale di una donna di 97 anni di Grado; scendono a 7 le persone ricoverate in terapia intensiva mentre sono 41 i pazienti ospedalizzati in altri reparti. Lo rende noto il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 3.831, con la seguente suddivisione territoriale: 831 a Trieste, 2.025 a Udine, 680 a Pordenone e 295 a Gorizia. I totalmente guariti sono 109.991, i clinicamente guariti 38 e 816 le persone in isolamento.
  • Trentino In Trentino il dato che salta più all'occhio nel primo giorno di entrata in vigore delle disposizioni obbligatorie sul green pass è proprio il numero dei tamponi, in pratica doppio rispetto alla media. Il bollettino odierno dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari ne riporta oltre 8.500, ma i positivi sono 'appenà 29. Per il resto, si conferma l'assenza di decessi mentre le vaccinazioni si avvicinano alla soglia delle 770.000. Nel dettaglio, nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 8.322 tamponi antigenici che hanno individuato 28 casi positivi. I molecolari sono stati invece 222, dei quali 1 solo è risultato positivi: c'è anche da registrare comunque la conferma di 1 positività intercettata nei giorni scorsi dai test rapidi. Fra i nuovi contagiati ci sono anche 5 ragazzini e 2 anziani (1 over 70 e 1 over 80). Le classi in quarantena rimangono 5.
  • Emilia Romagna Dall'inizio dell'epidemia da coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 427.386 casi di positività, 198 in più rispetto a ieri, su un totale di 32.512 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 0,6%. Prosegue intanto la campagna vaccinale anticovid, estesa a tutti i cittadini sopra i 12 anni di età. Alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 6.663.650 dosi; sul totale, sono 3.390.025 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Prosegue l'attività di controllo e prevenzione: dei 198 nuovi contagiati, 53 sono asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 59 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone, 121 sono stati individuati all'interno di focolai già noti. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 42,5 anni. Sui 53 asintomatici, 41 sono stati individuati grazie all'attività di contact tracing, 1 con gli screening sierologici, 3 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 2 tramite i test pre-ricovero. Per 6 casi è ancora in corso l'indagine epidemiologica. Registrati quattro nuovi decessi.
  • Toscana Sono 230 oggi in Toscana i casi di covid (8.663 tamponi molecolari e 21.993 antigenici rapidi eseguiti, con lo 0,8% risultato positivo). Tre i decessi registrati dalla Regione: un uomo e due donne con un'età media di 84,3 anni. Stando al bollettino di palazzo Sacrati Strozzi, complessivamente i positivi sono 5.478, -1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 216 (7 in più), di cui 22 in terapia intensiva (-1). 
  • Basilicata In Basilicata sono 18 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2 (17 riguardano residenti), su un totale di 559 tamponi molecolari, e si registra un decesso per Covid-19. Sono i dati del bollettino regionale della task force riferito alle ultime 24 ore. La persona deceduta risiedeva a Ginestra. I lucani guariti o negativizzati sono 44. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 24 (-2) di cui nessuno in terapia intensiva mentre gli attuali positivi residenti in Basilicata sono in tutto 1.045 (-42).
  • Abruzzo Sono 42 - di età compresa tra 1 e 90 anni - i nuovi casi positivi al Sars-cov2 registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza a 81827. Il totale è inferiore perché è stato eliminato un caso, comunicato nei giorni scorsi, risultato duplicato. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 1 nuovo caso e sale a 2551 (si tratta di una 85enne della provincia dell'Aquila). Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 77849 dimessi/guariti (+10 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 1427 (+30 rispetto a ieri). Sono 48 i pazienti (-1 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale in area medica; 5 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 1374 (+31 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 2672 tamponi molecolari (1446833 in totale dall'inizio dell'emergenza) e 10577 test antigenici (897548). Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 0.31 per cento.
  • Sardegna Sono 19, in Sardegna, i nuovi casi di positività al coronavirus sulla base di 1.827 persone testate e oltre 8mila tamponi processati tra molecolari e antigenici. Si registra il decesso di una persona residente nella provincia di Nuoro. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 9 (1 in meno rispetto a ieri), 76 (-3) in area medica. In isolamento domiciliare ci sono 1.526 persone (20 in meno rispetto a ieri).

  • Puglia Sono 22.892 i test processati nelle ultime ore in Puglia per accertare l'infezione da coronavirus. Un numero quasi doppio rispetto ai giorni scorsi e con ogni probabilità dovuto all'obbligo di Green pass sui luoghi di lavoro entrato in vigore oggi. Sono 102 i nuovi casi di contagio di cui 35 registrati in provincia di Taranto, 24 nel Foggiano, 17 in provincia di Lecce, 16 nel barese, sette in provincia di Brindisi e 5 nella Bat. Altri due casi sono stati riclassificati e attribuiti e vanno sottrati dal totale fornito dalla somma delle singole zone. Gli attualmente positivi sono 2.135 di cui 133 ricoverati in area non critica Covid e 18 in Terapia intensiva. Due i decessi, mentre sale a 261.283 unità il numero complessivo dei guariti da inizio pandemia a oggi.
  • Campania Sono 279 i nuovi casi di coronavirus emersi ieri in Campania dall'analisi di 22.541 test. I nuovi decessi registrati sono 3. In Campania sono 16 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 189 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.
  • Lazio Sono 8.770 le persone attualmente positive al Sars-cov2 nel Lazio, di cui 294 ricoverati, 50 in terapia intensiva e 8.426 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 370.960 e i morti 8.707, su un totale di 388.437 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.
  • Marche Balzo di positivi al coronavirus in un giorno nelle Marche (99) che fa salire l'incidenza su 100mila abitanti a 28,04 (ieri 26,17). Intanto, fa sapere il Servizio Sanità della Regione, il numero di ricoveri resta stabile a 54 mentre si è verificato un decesso correlato al Covid-19 (un 81enne di Chiaravalle in provincia di Ancona, con patologie pregresse) che fa aumentare il totale a 3.086. Ancona è la provincia che fa registrare il numero più alto di positivi in 24ore (38); seguono Pesaro Urbino (32), Macerata (19), Fermo (4) con Ascoli Piceno a quota zero; sei i casi di fuori regione. Tra i nuovi contagiati 19 persone con sintomi; ci sono contatti stretti di positivi (22), contatti domestici (34), 12 in corso di approfondimento epidemiologico, tre in ambiente di scuola/formazione, quattro in ambito lavorativo, uno in ambente di vita/socialità e due in setting assistenziale. I tamponi eseguiti sono in totale 2.508 - 1.419 nel percorso diagnostico con percentuale di positività al 7%; 1.089 nel percorso guariti - più altri 741 test antigenici (8 casi). Quanto ai ricoveri, sono stabili quelli in terapia intensiva (13), uno in meno in Semintensiva (15) e uno in più nei reparti non intensivi (26). Gli ospiti di strutture territoriali sono 34 e tre in osservazione nei pronto soccorso. In calo positivi  totali (ricoverati più isolati) a 2.054 (-37) e quarantene per contatto con contagiati (3.183 (-22). I guariti/dimessi sono ora 109.538 (+135).
  • Calabria Secondo il bollettino sull'emergenza covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 94 i nuovi contagi registrati (su 3.734 tamponi effettuati), +60 guariti e zero morti (per un totale di 1.429 decessi). Il bollettino, inoltre, registra +34 attualmente positivi, +31 in isolamento, +2 ricoverati e, infine, +1 terapie intensive (per un totale di 12).