Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
16 mag 2022

Crema, gatto di casa esce e si perde: a ritrovarlo ci pensa il cane

Il racconto di Roberto, padrone degli animali: "Siamo rimasti senza parole"

16 mag 2022
pier giorgio ruggeri
Cronaca
Da sinistra Ciro e Balthus
Da sinistra Ciro e Balthus
Da sinistra Ciro e Balthus
Da sinistra Ciro e Balthus

Crema (Cremona) - "Eravamo disperati perché Balthus non c’era più. L’abbiamo cercato dappertutto, senza trovarlo. Poi è arrivato Ciro". Ciro è un Cirneco dell’Etna, il più antico cane da caccia d’Italia, un segugio infallibile. Lui guarda con diffidenza qualsiasi altro animale, tranne uno: Balthus, un gatto certosino con il quale vive in una casa del centro di Crema. Nessun problema di convivenza tra i due animali tanto diversi eppure tanto amici. Poi domenica accade un vero dramma.

"Il portone di casa è rimasto inavvertitamente aperto per qualche minuto – racconta Roberto, il padrone degli animali – e Balthus, gatto curioso, lo ha infilato ed è sparito. Subito abbiamo organizzato le ricerche, per ore. Balthus non si trovava". Sconsolati, i proprietari di Balthus sono rientrati in casa e hanno cominciano a preparare volantini da appendere nelle vie per cercare informazioni. Mentre facevano tutto questo, Ciro aveva iniziato ad apparire molto nervoso. Aveva notato la sparizione di Balthus e girava intorno alla porta di casa, facendo capire che era sua intenzione uscire. "Allora abbiamo aperto – prosegue Roberto –. Ciro, al guinzaglio e dopo aver fiutato un po’ intorno, si è diretto in una via parallela a quella di casa". Quindi ha guaito e si è fermato vicino a un’auto. Prima ha dato un’occhiata al padrone e poi si è rannicchiato sotto la vettura. La sorpresa è stata grande: lì sotto c’era un impaurito Balthus. "Ciro, con delicatezza, ha spinto fuori l’amico ritrovato e ce lo ha consegnato. Non avevamo più parole".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?