Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

Don Lorenzo prete social "Profilo hackerato Era solo una truffa"

"Qualcuno ha hackerato il mio profilo e mi fa dire cose irreali per accaparrarsi la fiducia della gente e spillare quattrini: non cascateci. Sto lavorando per rimettere tutto a posto". È l’appello di don Lorenzo Roncali (nella foto) che ha scoperto, l’altro pomeriggio, che qualcuno si è inserito sul suo profilo Facebook e ha postato messaggi truffaldini. Gli fanno dire che ha investito mille euro in un certo modo, di aver dato fiducia a un certo sito e in meno di due ore i suoi mille euro sono diventati 10mila.

Ma è una truffa e il parroco invita a non cascarci. Don Lorenzo presenterà denuncia alla Polizia postale e intanto ha già cominciato a ripulire il profilo dal messaggio truffaldino, riuscendoci già ieri. Il prete più social che ci sia, con tre profili Facebook stracolmi di amici, ha dovuto pagare pegno alla popolarità mediatica, facendo i conti con qualcuno che ha voluto approfittarne.

"Spero che nessuno ci sia cascato, al di là dell’improbabilità del messaggio che i pirati informatici hanno inserito. Mi dispiace che qualcuno abbia tentato di approfittarsene".

Pier Giorgio Ruggeri

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?