Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

Conti a gonfie vele per la Bcc L’assemblea a fine mese

Conti in regola, anzi a gonfie vele per la Bcc di Cantù che ha presentato la bozza di bilancio 2021 che discuterà a fine aprile (il 29 in prima e il 30 in seconda convocazione) all’assemblea dei soci che dovrà essere nominata ancora in forma ristretta per via del Covid. "Il risultato economico di fine anno è in ulteriore crescita rispetto al 2020 e sensibilmente al di sopra della media del sistema bancario – spiegano il direttore, Massimo Dozio e il presidente, Angelo Porro - Il patrimonio è ormai vicino alla soglia dei 300 milioni di euro". Il livello degli impieghi alla clientela ha raggiunto 1,83 miliardi di euro, dopo aver contabilizzato cessioni di crediti deteriorati per circa 56 milioni. Sul versante della raccolta da clientela si registra un’importante crescita dei depositi, che si attestano a 2,6 miliardi con un aumento dell’11,44%.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?