Brescia, 28 luglio 2014 - La famiglia vegana non accetta il menù della mensa dell'asilo e ritira la figlia dalla scuola. E' successo a Pontevico: una coppia che per protesta ha deciso di ritirare la propria figlia dalla scuola dell’infanzia contro la decisione dell’amministrazione comunale di obbligare tutti i bambini a frequentare la mensa della scuola. "E’ una questione di educazione e di stile di vita: quel cibo non rispecchia il nostro modo di vivere”

“La mensa fa parte dell’offerta formativa e del progetto educativo” ha replicato l’assessore ai servizi alla persona di Pontevico, Luciano Migliorati. La bambina frequenterà cosi’ l’ultimo anno di scuola materna a casa con la madre.