Quotidiano Nazionale logo
17 feb 2022

Un poliziotto aggredito a gennaio

Una lettera a ministero e prefetto per chiedere "interventi urgenti"

La casa Circondariale Nerio Fischione ha da tempo problemi dovuti

ai comportamenti dei detenuti. Prima dei tumulti registrati il giorno di San Valentino, era l’otto gennaio del 2022, un detenuto si è dato fuoco mentre era

nella sua cella. Grazie all’intervento della polizia penitenziaria, tanto provvidenziale quanto tempestivo, non ha riportato lesioni permanenti o ferite gravi. Pochi giorni prima, il cinque gennaio, un agente di polizia penitenziaria era stato aggredito, riportando lesioni che ne hanno reso necessario il ricovero.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?