Quotidiano Nazionale logo
24 gen 2022

Rezzato, vite spezzate in uno schianto: paesi in lacrime per i cinque giovani morti

Oggi l’addio a Irene e Dennis. Raccolta fondi per aiutare le famiglie degli altri ragazzi coinvolti

milla prandelli
Cronaca

Sabbio Chiese (Brescia) Sabbio Chiese e Villanuova sul Clisi oggi piangeranno Dennis Guerra e Irene Sala, due dei giovani morti nel terribile incidente di sabato notte a Rezzato insieme a tre loro amici durante una serata in cui pensavano di divertirsi ma che è terminata in tragedia. Gli occhi azzurri di Irene, appena 17 anni, spuntavano dalla carta d’identità che un poliziotto ha raccolto mentre effettuava i rilievi dell’incidente che l’ha uccisa. Irene, che era l’unica minore sul veicolo andato contro il bus del tour operator Caldana, di certo alla guida non si sarebbe mai messa e probabilmente nemmeno sapeva che l’amico non avrebbe potuto farlo. Lei, dolcissima e innocente, lascia mamma Angioletta, papà Enrico e la sorella Martina, a cui era legatissima. Il funerale si svolgerà alle 15 dalla casa dove Irene è cresciuta felice e amata, in via XXIV maggio per poi essere celebrato nella chiesa parrocchiale. La salma della ragazza sarà poi portata al forno crematorio di Brescia.

oco prima, alle 15, Sabbio Chiese, stringendosi a papà Glauco, a mamma Simona e alla sorella Nicole, in chiesa, saluterà Dennis. In chiesa non mancherà il nonno, che il ragazzo 20enne adorava e da cui aveva appreso la passione per i motori. A Sabbio Chiese sarà un giorno di lutto cittadino.

I tre ragazzi di origini marocchine Imad El Harrame, Imad Natiq, Salah Natiq saranno sepolti invece nel loro paese, con rito islamico. Nonostante fossero molto integrati, difatti, le famiglie hanno scelto di farli riposare nella patria. Intanto gli amici del gruppo di ragazzi hanno iniziato una raccolta fondi che servirà a finanziare il viaggio delle salme nel Nordafrica e a sostenere le famiglie. In poche ore, sulla piattaforma "Gofound", grazie a Yassin Couisi, che si fa portavoce di chi chiede un aiuto finanziario, sono stati raccolti circa 5mila euro.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?