Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
28 giu 2022

Contratti Aris e Aiop Operatori in presidio

Retribuzioni ferm e mancate tutele in Rsa e altre strutture

28 giu 2022

Retribuzioni ferme a 10 anni fa, niente adeguamenti alle tutele che la normativa ha previsto in questi anni, ad esempio per le donne vittime di violenza. Ecco perché lavoratori e lavoratrici delle case di riposo e delle strutture che applicano i contratti collettivi Aris e Aiop hanno manifestato ieri davanti alla sede di Assolombarda a Milano, rivendicando il rinnovo di un contratto scaduto da oltre 10 anni (presenti Fp Cisl, Cisl Fp Uilp Uil della Lombardia). "I lavoratori coinvolti sono distribuiti sul territorio regionale – dice Angela Cremaschini, segretaria Csil Fp Brescia e Lombardia – nel Bresciano ci sono 3 strutture che applicano questi contratti". L’applicazione sta accelerando la fuga dei lavoratori verso realtà che hanno effettuato l’adeguamento contrattuale (soprattutto quelle pubbliche), incrementando la carenza di personale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?