Atalanta, che affare Kolasinac: arrivato a parametro zero, ora è insostituibile

Il 30enne bosniaco è arrivato in estate a titolo gratuito dal Marsiglia: in stagione ha saltato soltanto una partita per logiche di turnover. E anche per lunedì sera recupererà

Sead Kolašinac, nuovo pilastro della difesa nerazzurra

Sead Kolašinac, nuovo pilastro della difesa nerazzurra

Bergamo – Titolare dalla prima giornata, quasi sempre uno dei migliori in campo, una saracinesca difensiva. Sead Kolasinac, 30enne coriaceo difensore tedesco di Karlsruhe ma di nazionalità bosniaca, è la rivelazione stagionale dell’Atalanta.

Diciassette presenze su diciotto, fuori solo per turnover alla prima europea contro i polacchi del Rakow. È arrivato a Bergamo ai primi di luglio e ad agosto era già un veterano tanto si era ben inserito. Il bosniaco classe 1993 è stato il vero colpo di mercato nell’estate nerazzurra, un calciatore da 20 milioni di valutazione sul mercato ingaggiato a parametro zero dal Marsiglia da cui si è svincolato a giugno.

Capolavoro della coppia Luca Percassi-Tony D’Amico che da mesi seguivano questo difensore che voleva mezza Europa. Cinque stagioni in Bundesliga con lo Schalke 04, poi cinque anni in Premier League con l’Arsenal, lo scorso anno in Ligue1 all’Olympique Marsiglia, per un curriculum da giocatore di altissimo profilo: Kolasinac aveva offerte da club di Champions ma ha scelto l’Atalanta. Instaurando subito un facile feeling con Gasperini.

Giovedì contro lo Sporting è stato decisivo con due chiusure su Gyokeres, pur giocando dolorante per un fastidio al polpaccio dopo uno scontro con Osimhen il sabato precedente. Kolasinac ha stretto i denti, fino a cinque minuti dalla fine, prima di uscire zoppicante tra la standing ovation del Gewiss Stadium.

Ieri ha riposato per disinfiammare il polpaccio ma il bosniaco sarà pronto lunedì sera per giocare sul campo del Torino: ormai Gasp non può fare a mano del gladiatore di Karlsruhe, un calciatore da 20 milioni arrivato a Bergamo gratis grazie ad una clamorosa strategia di mercato del club.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su