FABRIZIO CARCANO
Atalanta

Atalanta, il vice-Scamacca (e Toure) ce l’hai in casa. Gasperini punta forte su Muriel

L’attaccante colombiano deve ritrovare la forma delle prime due stagioni a Bergamo. È l’alternativa all’ex West Ham, in attesa del rientro del maliano

Luis Muriel

Luis Muriel

Bergamo, 10 settembre 2023 – La grande scommessa offensiva dell’Atalanta è il rilancio di Luis Fernando Freto Muriel, il 32enne bomber colombiano con le polveri bagnate da quasi due anni. Esplosivo nelle prime due stagioni a Bergamo, con 18 reti il primo anno e 22 il secondo, meno impattante il terzo anno con 9 gol, deludente lo scorso anno con appena 3 gol.

A doppia velocità

I numeri del suo quadriennio orobico sono nettissimi: una media di 20 gol a campionato nel primo biennio, di appena 6 gol a campionato nel secondo biennio, con un rendimento calante.

Eppure Muriel per talento, capacità di incidere a gara in corso e pericolosità nel tiro da fuori resta un’arma offensiva di altissimo livello.

Per questo l’Atalanta ha scelto di puntare ancora su di lui: lo cercavano club spagnoli e turchi, lo voleva la Roma.

La Dea ha scelto di tenersi stretta Lucho per l’ultimo anno del suo contratto: ad aprile compie 33 anni, a giugno andrà in scadenza a parametro zero.

Obiettivo rilancio

Ma conta il presente. Il colombiano ha iniziato giocando poco, due spezzoni di mezz’ora a Frosinone e contro il Monza, per ora senza impattare, nessun gol e nessun assist. Ma l’attaccante cafetero è apparso volitivo e in crescita. E Gian Piero Gasperini ha fiducia in lui e ha dichiarato di averlo visto “molto motivato”.

Senza l’infortunato El Bilal Tourè, fuori fino a fine dicembre, Muriel è l’unica vera alternativa a Gianluca Scamacca nel ruolo di prima punta: da qui a Natale, con blocchi di sette partite ogni tre settimane, avrà spazio e sarà anche uno dei due rigoristi in alternativa a Koopmeiners.

L’obiettivo è quello di riportare Lucho alla doppia cifra realizzativa tra campionato ed Europa League, sfruttando al massimo anche la sua esperienza internazionale. In questi giorni il cafetero sta lavorando al centro sportivo di Zingonia per migliorare la sua condizione atletica ed essere al top con l’arrivo dell’autunno. È lui la scommessa offensiva nerazzurra.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su