Il dottor Domenico Nevone con il dg Asst Bergamo Ovest, Peter Assembergs
Il dottor Domenico Nevone con il dg Asst Bergamo Ovest, Peter Assembergs

Treviglio (Bergamo), 13 gennaio 2020 - Nell’ultima riunione dell’Unità di crisi Covid, Peter Assembergs, Dg dell’Asst Bergamo Ovest che fa capo a Treviglio, ha ringraziato il dottor Domenico Nevone che "avrebbe potuto già andare in pensione, ma è rimasto a capo dei suoi per fronteggiare con tutti noi la pandemia, un esempio per i giovani professionisti".

Nevone - che andrà in pensione l’1 giugno restando dunque in servizio sino al 31 maggio - ha speso 38 anni a favore della salute dei cittadini tra gli ospedali di Treviglio e di Romano, presidio quest’ultimo dove attualmente è il direttore del dipartimento Emergenza Urgenza e del servizio di Anestesia e Rianimazione. Rimandando l’epoca della pensione, il dottor Nevone assicura due importanti momenti: l’apertura a breve del nuovo pronto soccorso all’ospedale di Treviglio e - sottolinea il Dg Assembergs - "nei prossimi mesi la continuazione della lotta contro il Covid".

Il dottor Nevone dichiara: "Pensavo di uscire dal mondo della sanità senza grandi novità, invece esco dopo aver aiutato i colleghi a contrastare una terribile pandemia, assolutamente inaspettata. Altre ne abbiamo viste e temute, ma questa ci ha travolti tutti. Pur nella tragicità di ciò che abbiamo vissuto mi sento di dire che se ciò fosse accaduto 40 anni fa avremmo vissuto una tragedia ben maggiore". Nel dicembre scorso Nevone ha ricevuto una benemerenza civica dal Comune di Romano.