Riccardo Carrara muore in sella alla sua moto: schianto fatale con un’auto a Casnigo

Incidente nella Bergamasca lungo la statale 671 della Valle Seriana, la vittima è un 57enne di Fiorano al Serio. Illeso l’automobilista

I soccorsi

I soccorsi

Casnigo (Bergamo) – In sella a una moto, ha perso la vita a 57 anni in un incidente accaduto a Casnigo Riccardo Luigi Carrara, residente a Fiorano al Serio. Nello scontro coinvolta anche un’auto condotta da un ventiduenne. È successo poco prima delle 18 lungo la statale 671 della Valle Seriana, a poca distanza del distributore di benzina che si trova a ridosso del Ponte del Costone. Da chiarire l’esatta dinamica al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Clusone, sul posto per i rilievi di legge.

L’incidente è apparso subito grave e sul posto la centrale operativa del 118 ha inviato un’ambulanza del Corpo volontari Presolana e l’automedica. Ma quando il personale sanitario ha raggiunto il luogo dove si era verificato l’impatto per Carrara, purtroppo, non c’era più nulla da fare se non constatarne il decesso. Illeso il conducente della vettura coinvolta. È stato richiesto anche l’intervento di una squadra di vigili del fuoco dal comando provinciale di Bergamo per liberare la strada dai mezzi coinvolti. Per via dell’incidente lungo la statale si è formata una lunga coda, anche perché la 671 è molto trafficata. La salma è stata composta nella camera mortuaria ed è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Sta invece bene e, fortunatamente, è riuscito a evitare collisioni con altri veicoli l’autista di 33 anni alla guida del tir che trasportava maiali che si ieri mattina si è ribaltato a Seriate. L’incidente è avvenuto attorno alle 10.15, lungo la ex statale 671, all’altezza di via Madonna delle Rose, in direzione di Albano Sant’Alessandro. Mentre percorreva la strada l’autista all’improvviso ha perso il controllo del mezzo pesante che si è ribaltato con tutti gli animali. I vigili del fuoco della centrale di Bergamo sono intervenuti mettendo in sicurezza il mezzo e bonificando l’area. L’uscita in direzione della galleria di Montenegrone è stata invece chiusa, con conseguente traffico e code che si sono andate formando. L’autista non ha riportato ferite gravi: è stato soccorso dalla Croce rossa di Bergamo e dall’auto medica, intervenute sul luogo dell’incidente. È stato portato al Pronto soccorso per essere medicato.