Quotidiano Nazionale logo
27 apr 2022

Atalanta-Torino, le pagelle

Muriel il migliore, malissimo Djimsiti e Freuler

fabrizio carcano
Sport
Atalanta's Remo Freuler and Torino's Antonio Sanabria during the Italian Serie A soccer match Atalanta BC vs Torino FC at the Gewiss Stadium in Bergamo, Italy, 27 April 2022.
ANSA/PAOLO MAGNI
Serata da dimenticare per Remo Freuler

Nell’Atalanta che pareggia 4-4 al Gewiss Stadium il migliore è Luis Muriel. Serata da dimenticare per Djimsiti e Freuler

Musso 6
Non ha colpe specifiche sui quattro gol incassati e qualche parata quando serve la fa.
Scalvini 5,5
A 18 anni ci mette cuore grinta ma manca di malizia e affonda insieme ai compagni.
Dal 68’ Demiral 6
Nel finale porta ordine in una difesa allo sbando
Palomino 5
Sul primo gol è in ritardo, è il leader di una difesa in bambola che incassa 4 gol…
Djimsiti 4,5
Serata storta. Si lascia sfuggire Praet sull’azione del primo gol, si fa bucare da Singo sul passaggio del rigore. Esce all’intervallo.
46’ Toloi 5
Causa sciaguratamente il rigore del 3-2 con un fallo ingenuo.
Hateboer 6
Segna un gran gol in fuorigioco, qualcosa combina ma sbaglia anche tanto
De Roon 6,5
Piazza una rete da bomber, fa la diga in mezzo, non si arrende mai.
Freuler 4,5
Forse la sua peggiore partita in sei anni e mezzo a Bergamo, commette ingenuamente il fallo del rigore del 2-2, poi spedisce nella sua porta il 4-2…
Dal 68’ Pasalic 7
Entra e segna il gol che riapre la partita, infilando il suo 11esimo gol stagionale. Avrebbe dovuto gicoare dall’inizio
Zappacosta 6
Si procura il rigore del pareggio ma sulla sua fascia il Torino affonda sempre senza opposizione
Pessina 5
E’ rimasto in Inghilterra dopo gli Europei, non è mai tornato salvo la rete a ottobre contro lo Young Boys. Da allora chi l’ha visto?
Dal 68’ Boga 6
Porta vivacità e aumenta il ritmo
Zapata 5,5
Ha dato quello che poteva uscendo spremuto, dopo quattro mesi fermo sta facendo gli straordinari e sta pagandone il prezzo.
Dal 78’ Malinovskyi 6
Aiuta nell’assalto finale
Muriel 8
Due rigori trasformati, due assist per gli altri due gol. In due partite tre gol e quattro assist. Avesse giocato così tutto l’anno sarebbe da Pallone d’oro.
All. Gasperini 6
Sbaglia nella formazione iniziale a puntare su Pessina ma poi la raddrizza con i cambi e alla fine la raddrizza.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?