Saronno, 16 giugno 2017 - Lo hanno notato mentre cercava di avvicinare i passanti, nei luoghi maggiormente frequentati e punto di ritrovo di giovani. Insospettiti da questo atteggiamento, i militari della Guardia di finanza hanno deciso di perquisirlo e lo hanno trovato in possesso di oltre 100 grammi di hascisc e 285 euro in banconote di piccolo taglio, probabile provento dell'attività di spaccio. Così un tunisino, già noto alle forze dell'ordine proprio in virtù di precedenti per droga, è stato arrestato con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Processato per direttissima al tribunale di Busto Arsizio, ha chiesto il patteggiamento ed è stato condannato a una pena di un anno e otto mesi oltre al pagamento di una multa di 4.000 euro.