Sondrio, 2 dicembre 2017 - Valtellina e Valchiavenna protagoniste a “GourmArte 2017”, la manifestazione dedicata alle eccellenze enogastronomiche “Made in Italy” di scena a Bergamo fino a domani 3 dicembre. Tra le prelibatezze selezionate dalla commissione presieduta dal critico enogastronomico Elio Ghisalberti, si classificano la Brisaola Sublime di Ma! Officina gastonomica (Madesimo), il formaggio Storico Ribelle Valli del Bitto (Gerola Alta), Valtellina casera dop oltre i 300 giorni dell'azienda agricola La Fiorida (Mantello) e lo Sforzato di Valtellina docg Albareda di Mamete Prevostini (Mese).

Per i visitatori l'opportunità unica di gustare piatti ricercati, realizzati al momento nelle 8 cucine a vista. Tra i professionisti del gusto presenti all’evento Gianni Tarabini (ristorante La Presèf, Mantello) che presenterà il piatto “Pizzoccheri valtellinesi scarrellati a mano”; Stefano Masanti (ristorante Il Cantinone, Madesimo) con “Castagne cotte al lavecc con la panna” e “Lombo di agnello al barbecue, crema di nespole fermentate e zucca affumicata”; e ancora Maurizio Vaninetti (Osteria del Crotto, Morbegno) con il piatto “Crespelle di farina di grano saraceno con fonduta di formaggio Storico Ribelle”. Autentici capolavori culinari da gustare sorseggiando un’accurata selezione di vini dei Consorzi Franciacorta, Valtellina, Roero e Asti.