Chiavenna, 3 gennaio 2017 - Dopo un'accurata indagine,la Polizia locale di Chiavenna ed Uniti è riuscita ad identificare un uomo che la sera del 27 dicembre, intorno alle ore 19,00, ha investito a Chiavenna in via Consoli Chiavennaschi un pedone intento ad attraversare la strada sulle strisce pedonali, cagionandogli varie lesioni. A seguito dell’urto il pedone è volato per aria cadendo rovinosamente a bordo della carreggiata. Soccorso da alcuni passanti è stato trasportato prima all’ospedale di Chiavenna e successivamente all’ospedale di Sondrio.
Il conducente del veicolo che ha investito il pedone non si è fermato e si è dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce. La Polizia Locale di Chiavenna ed Uniti nella mattinata del 28 dicembre, avendo avuto notizia del fatto, ha iniziato subito l’attività di indagine , risalendo nel giro di un’ora al proprietario del veicolo che ha causato l’incidente.
Si tratta di  un uomo non residente a Chiavenna, risultato estraneo all’incidente. Si è riusciti comunque a risalire al conducente che il giorno prima si era dato alla fuga e portato presso il Comando di Polizia locale di Chiavenna è stato compiutamente identificato e denunciato alla Procura della Repubblica di Sondrio per lesione personali colpose, fuga e omissione di soccorso. La patente è stata immediatamente ritirata e rischia una sospensione sino a 3 anni, mentre il veicolo è stato sottoposto a sequestro penale.