Monza, 21 Aprile 2017 - Nuovi controlli straordinari per la sicurezza e l'ordine pubblico alla stazione ferroviaria. Li hanno eseguiti giovedì pomeriggio gli uomini del Commissariato di polizia di Stato di Monza, che hanno impegnato 12 agenti coordinati da un ispettore, riuscendo a fermare per l'identificazione 18 stranieri tra i giardinetti di via Arosio e piazza Castello, tra cui molti richiedenti asilo. Sei persone sono state accompagnate in viale Romagna: 4 perchè sprovviste di permesso di soggiorno, 1 perchè ha fornito false generalità e 1 per dubbi sulla regolarità del suo permesso di soggiorno, che ora verrà vagliato dalla Questura di Milano. I controlli alla stazione ferroviaria da parte di polizia e carabinieri e anche congiunti stanno diventando sempre più frequenti dopo alcuni episodi violenti che si sono verificati tra gli stranieri che in gran numero stazionano in quella zona.