Ospedaletto Lodigiano (Lodi), 20 marzo 2017- Allarme droga sintetica: nella notte tra sabato e domenica infatti nella rete dei Carabinieri della stazione di Orio Litta, che hanno intensificato con mirati servizi l’attività di prevenzione e repressione al fenomeno dello spaccio di stupefacenti, è caduto un 26enne (G.C. le iniziali fornite dalle forze dell'ordine) di Massalengo. Il giovane, fermato in territorio di Ospedaletto Lodigiano su un’autovettura condotta da un suo amico, è stato trovato in possesso di 10 grammi di “Ketamina”, sostanza usata come anestetico per i cavalli ed una delle più comuni droghe assunte nei rave party, suddivisa in nove involucri pronti per essere spacciati. Il 26enne, già condannato per reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti, a seguito della successiva perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso anche di un bilancino di precisione. Arrestato e condotto agli arresti domiciliari, si è presentato questa mattina davanti al giudice per il processo per direttissima.