Rescaldina (Milano), 14 giugno 2017 - Tutti in piazza per Matteo e Francesca. Matteo Darmian, terzino della Nazionale italiana di calcio e del Manchester United, e la sua fidanzata storica Francesca Cormanni si sono sposati questo pomeriggio nella chiesa parrocchiale di Rescaldina. Pochi gli ospiti vip: i calciatori Alessio Cerci, con la moglie Federica Riccardi, e Morgan Schneiderlin, centrocampista francese dell'Everton, con la compagna Camille Sold, oltre al commissario tecnico della Nazionale Giampiero Ventura, con la moglie Luciana Lacriola. Fra gli altri, gli amici del mondo del calcio locale come Devis Talarico ex Inveruno ma anche gli amici di una vita e i parenti di Rescaldina.

Darmian è da sempre molto legato al paese e Rescaldina non manca di ricambiare l'affetto verso il proprio campione. E lo ha dimostrato anche questo pomeriggio: piazza della Chiesa non è mai stata così gremita di gente. Non tutti sono riusciti ad entrare in chiesa - la sorveglianza era molto stretta -, ma in tanti hanno sfidato la pioggia per portare i propri auguri ai neosposi Matteo e Francesca. E loro, Matteo in blu e Francesca con un sontuoso abito bianco con corpetto ricamato a fiori, non hanno deluso le aspettative regalando sorrisi a quel paese che, se non li vedrà subito vivere lì - Darmian resterà al Manchester United e quindi i due abiteranno in Inghilterra ancora per un po' -, sicuramente li ritiene due figli da abbracciare e coccolare.  Dopo il bagno di folla a Rescaldina, i circa 120 invitati si sono spostati a Cernobbio per il ricevimento. Con tanto di fuochi d'artificio finali.