Como, 15 gennaio 2015 - Lavoratori in nero al Circo di Romania di Muggiò, finito nelle ultime ore nel mirino dell’Ispettorato del Lavoro di Como, che ha bloccato l’attività. I carabinieri hanno svolto un’ispezione in piazza d’Armi, trovando quattro persone al lavoro prive di contratto, e quindi occupate senza regolare lettera di assunzione. A carico dell’attività, è stato adottato il provvedimento di sospensione, ma fino a oggi non è pervenuta agli uffici dell’Ispettorato nessuna istanza di revoca da parte del circo, che avrebbe consentito al circo di ripartire. Sono ancora in corso i relativi accertamenti giuslavoristici su posizioni lavorative del restante personale aziendale, nonché le verifiche in ambito di tutela della Salute e Sicurezza sui luoghi di lavoro.