"Il cambiamento climatico non esiste": l'installazione che spiazza i negazionisti