Germignaga, mamme “volontarie in biblioteca” dalle elementari alle medie

Un progetto che serve a valorizzare la lettura e il rapporto tra scuola e famiglie

Volontari in bilblioteca a Germignaga

Volontari in bilblioteca a Germignaga

Germignaga (Varese) – Si chiama “Volontari in biblioteca” ed è il progetto che ha preso avvio a Germignaga nelle scuole che fanno capo all’Istituto comprensivo statale, dalla primaria alla secondaria di primo grado. Alcune mamme sono pronte a diventare “volontarie in biblioteca” dopo aver risposto all’invito della Commissione lettura per collaborare alla gestione dei prestiti librari di alunni e alunne, in giorni e orari stabiliti con i docenti. Quindi le mamme volontarie provvederanno così a registrare i prestiti, i resi e a gestire il database del patrimonio librario dell’ICS.

L’iniziativa si inserisce nel Progetto lettura d’istituto che prosegue, in questa seconda parte dell’anno, con numerose attività. Sara Martignoni e le docenti della Commissione lettura ringraziano sentitamente le volontarie che, “con il loro generoso servizio, collaborano fattivamente con l’istituzione scolastica alla promozione e valorizzazione della lettura e, non da ultimo, il papà esperto di informatica che ha realizzato un utilissimo programma per la gestione digitale delle biblioteche”. Davvero una bella collaborazione con le famiglie al servizio dei libri e della lettura.