Cadegliano Viconago (Varese), 21 gennaio 2020 - Una discarica abusiva di 3 ettari è stata sequestrata dai carabinieri forestali al confine con la Svizzera. Il deposito si trovava a Cadegliano Viconago, all'interno di un'area demaniale tutelata paesaggisticamente

Otto le persone iscritte nel registro degli indagati con accuse a vario titolo per discarica non autorizzata, gestione illecita di rifiuti, alterazione e deturpazione bellezze naturali e occupazione di suolo demaniale. Gli indagati appartengono allo stesso nucleo
familiare che viveva stanzialmente in baracche e costruzioni fatiscenti e abusive nell'area. Sequestrati anche cinque mezzi da lavoro usati dagli indagati per spostare e nascondere i rifiuti.