Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
21 giu 2020

Rozzano, un software per stanare gli evasori

Innovazione al servizio della pubblica amministrazione. Due dipendenti comunali premiati dal sindaco

21 giu 2020
massimiliano saggese
Cronaca
Il sindaco Gianni Ferretti coi dipendenti premiati: Gianluca Albanese e Alba Cincotti
Il sindaco Gianni Ferretti coi dipendenti premiati: Gianluca Albanese e Alba Cincotti
Il sindaco Gianni Ferretti coi dipendenti premiati: Gianluca Albanese e Alba Cincotti
Il sindaco Gianni Ferretti coi dipendenti premiati: Gianluca Albanese e Alba Cincotti

Rozzano (Milano), 21 giugno 2020 - Due dipendenti comunali creano un software che rende più difficile l’evasione fiscale. Così sono stati premiati dal sindaco nell’ambito dell’iniziativa #Rozzano_Innovazione, promossa in collaborazione con Altis, l’Alta scuola impresa e società dell’Università Cattolica di Milano. Gianluca Albanese, responsabile del settore informatico dell’ente, e Alba Cincotti, impiegata all’ufficio Catasto, sono stati premiati per il progetto “Contrasto all’evasione e all’elusione tributaria e patrimoniale attraverso l’implementazione di un Sit”.
Grazie a un software e una piattaforma creata “in house” sarà possibile chiarire immediatamente la situazione tributaria del singolo cittadino o di una unità immobiliare, senza dover consultare innumerevoli banche dati. Questa idea, inoltre, potrà diventare un caso di successo da replicare anche in altri Comuni. Gli ideatori del progetto hanno ricevuto una borsa di studio per l’Executive Master in Management e Innovazione delle Pubbliche amministrazioni locali (Mipa), rivolto a dirigenti, funzionari e amministratori della pubblica amministrazione.

Il riconoscimento è stato conferito da Altis, in collaborazione con l’Università Campus di Milano. I dipendenti comunali hanno partecipato proponendo quattordici progetti, inseriti nel “Libro delle idee” pubblicato sul sito internet del Comune di Rozzano. Una raccolta di proposte, elaborate dai dipendenti, per l’innovazione e la trasformazione digitale della pubblica amministrazione locale. Il “Libro delle idee” non è una semplice raccolta di tutte le proposte presentate, ma mira a offrire a qualsiasi pubblica amministrazione un punto di accesso unico a soluzioni concrete dalle quali trarre ispirazione. "#Rozzano_Innovazione è un progetto che punta a incentivare i dipendenti del Comune ad avviare un percorso di idee, di innovazione, di iniziative che possano nel tempo migliorare la vita dei cittadini e la stessa vita lavorativa dei dipendenti all’interno dell’ente - ha detto il sindaco di Rozzano, Gianni Ferretti -. È un progetto ambizioso con il quale vogliamo semplificare in maniera importante la vita dei nostri concittadini, per i quali il Comune potrà diventare un partner efficiente ed efficace per la risoluzione dei problemi". "Portare innovazione e cambiamento nella pubblica amministrazione è parte integrante della missione dell’Alta Scuola, orientata al management per lo sviluppo sostenibile. Grazie al progetto #Rozzano_Innovazione, siamo riusciti a contribuire alla creazione di un grande incubatore di nuove idee", è stato il commento Alessia Coeli, responsabile della Formazione Altis.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?