Dazn
Dazn

E' in arrivo una vera e propria rivoluzione nelle abitudini di fruizione televisiva del calcio in Italia. Con l’accordo DAZN-Serie A, tifosi e appassionati dovranno mettere mano a dispositivi e portafoglio, rimodulando eventualmente il loro schema di abbonamenti, considerando la presenza di Sky Sport con Serie B, coppe europee e altri sport, e l’inserimento di Mediaset e Amazon in parallelo.

Per vedere totalmente la serie A, servirà un abbonamento a Dazn ma se ci si accontenta di 3 gare a settimana si dovrà con ogni probabilità ricorrere ad una tra Amazon, Sky  o Mediaset . Quest’ultima si prepara a fare ritorno nel calcio a pagamento con una nuova piattaforma che si chiamerà Mediaset Play Infinity e arriverà ad aprile. L’offerta generalista resterà gratuita, mentre quella attuale a pagamento diventerà Infinity+ e sarà uno dei canali pay che comporranno l’offerta del Biscione che praticamente funzionerà come AppleTv+ o Amazon Prime Video che hanno al loro interno anche canali di editori terzi a cui ci si può abbonare separatamente rispetto all’offerta principale. Per ora il mondo calcio di Mediaset sarà quello della Champions con 104 partite pay in streaming (oltre alle 16 sfide in chiaro). Non si potrà però non considerare anche Amazon che si è aggiudicata un pacchetto contente 16 delle migliori partite ogni anno. Per quanto riguarda la Champions, invece, Sky trasmetterà tutte le partite, a cui aggiungerà anche l’Europa League e la nuova Europa Conference League. Sky trasmetterà anche tutte le partite dell’Europeo di calcio (ma come da regolamento Agcom la finale e tutte le partite della Nazionale italiana saranno trasmesse in chiaro in questo caso dalla Rai che complessivamente trasmetterà 27 dei 51 match previsti). Se poi ci spingiamo fino ai Mondiali del Qatar i diritti tv della fase finale non sono stati ancora assegnati, ma secondo indiscrezioni attendibili, dovrebbero essere divisi tra Amazon e Rai. Proviamo allora a riepilogare a quali piattaforme bisognerà abbonarsi e a quali costi per poter vedere davvero tutto il calcio:

AMAZON

costo: 36 euro/anno (il prezzo di Amazon Prime)

  • cosa si vedrà: la migliore partita del mercoledì di Champions League, in esclusiva, dovrebbe essere inclusa nel costo dell’abbonamento annuale Amazon Prime ma si attendono ancora conferme ufficiali

DAZN

costo: 29,99 euro/mese (dall’1 al 28 luglio in offerta per i nuovi abbonati a 19,99 euro/mese).  Per i vecchi abbonati il prezzo rimarrà a 19,99 euro/mese per tutta la stagione. Va anche segnalato che il vecchio canale 209 di Sky, che veicolava alcune esclusive Dazn, è stato chiuso

  • cosa si vedrà: tutta la Serie A (7 partite in esclusiva su 10 a ogni turno)

MEDIASET INFINITY

costo: 7,99 euro/mese

SKY SPORT

costo: 16 euro/mese Sky Calcio + 30,90 euro/mese Sky Sport

  • cosa si vedrà con il pacchetto Sky Calcio: tre partite di Serie A (sab ore 20:45, dom 12:30 e lun 20:45) + tutta la Serie B + Premier League (Inghilterra) + Bundesliga (Germania) + Ligue 1 (Francia) + EURO 2020 fra giugno e luglio
  • cosa si vedrà con il pacchetto Sky Sport: 121 partite di Champions League (su 137 totali) + Europa League + Euro Conference League + Formula 1 + Motociclismo + NBA e sport americani + Tennis