Quotidiano Nazionale logo
20 lug 2019

Milan, una squadra non ancora completa

La dirigenza lavora senza sosta per riuscire a portare nuova linfa 

luca talotta
Angel Correa
Angel Correa

Carnago (Varese), 20 luglio 2019 - Sarà anche calcio d'agosto, con una squadra non ancora completa, i grandi carichi di lavoro e il mercato che incombe; negli annali di storia, però, verrà ricordato un pari contro una formazione di Serie C, il Novara, come prima uscita stagionale dell'ennesimo nuovo Milan, targato ora Giampaolo. Per il Diavolo a segno il neo acquisto Theo Hernandez con un bel tiro dalla distanza, una delle note liete della gara di ieri al pari di Suso trequartista. I pensieri, però, viaggiano senza sosta verso quello che sarà il futuro di questo Milan: al netto dei tanti no ricevuti finora (da Ceballos a Sensi e Veretout), la dirigenza lavora senza sosta, per riuscire a portare a Giampaolo nuova linfa nel più breve tempo possibile.

Non giocatori da acquistare assolutamente, anche se si chiamano Modric: «Non lo abbiamo mai trattato - l'ammissione di Maldini - cosa cerchiamo? Profili giovani e forti e profili di esperienza che li facciano crescere. Un profilo come Modric sarebbe perfetto». Sarebbe, ma ad oggi non è. Di certo la «raccomandazione» Boban potrebbe aiutare, anche se bisogna far fronte ad un ingaggio monstre (12 milioni) e le richieste del Real Madrid.

Milan e mercato, un binomio che al momento viaggia a fari spenti: «Abbiamo necessità in alcuni ruoli - ha proseguito Maldini - se cerchi profili di qualità, sono molto costosi. Abbiamo tanti giocatori sott'occhio, forti, con caratteristiche diverse. Non dobbiamo avere fretta per cercare di sbagliare il meno possibile». Qualcosa a centrocampo si farà, perché gli arrivi di Krunic e Bennacer non sono sufficienti: «Tanti giocatori ci hanno lasciato a fine contratto e anche a livello numerico dobbiamo intervenire» ha ribadito Maldini che intanto sta sondando Correa dell'Atletico Madrid. Intanto è ufficiale l'ingaggio di Jungdal, portiere danese classe 2002. Il club continua ad insistere, infine, con la Juventus per Demiral.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?