LUCA MARINONI
Calcio

Mantova, contro l’Albinoleffe servono 3 punti per evitare i playout: orario e probabili formazioni

Per la squadra di Mandorlini domani la partita che vale una stagione: vincere significa salvezza diretta

I biancorossi domani sfideranno l'Albinoleffe (dalla pagina Facebook Mantova 1911)

I biancorossi domani sfideranno l'Albinoleffe (dalla pagina Facebook Mantova 1911)

Mantova – Basta dare un’occhiata ai freddi numeri della classifica per capire che il duello tra Albinoleffe e Mantova che si giocherà domani in Valseriana (ore 14.30) ha tutti i crismi di una finale.

Solo la contendente che potrà aggiungere 3 punti sonanti in classifica avrà la possibilità di continuare a sperare nella salvezza diretta. La rivale che uscirà sconfitta (e molto probabilmente anche entrambe in caso di pareggio...) dovrà cominciare a preparare i playout, accantonando, purtroppo, l’idea di riuscire a rimanere in C senza ricorrere agli spareggi.

A questi 90’ che possono valere un’intera stagione la squadra di mister Foscarini si presenta ringalluzzita dallo splendido poker inflitto alla Pro Patria, mentre i virgiliani sono reduci da un pareggio con la talentuosa Juventus Next Gen. Un incontro dai due volti, che ha visto i biancorossi in difficoltà nel primo tempo e molto più propositivi nella ripresa che ha portato al definitivo 1-1 grazie alla rete firmata da Bocalon.

L’attaccante ex Trento, che sta segnando con buona regolarità, sarà però il grande assente della sfida di domani a Zanica. Squalificato dopo l’ammonizione rimediata nel finale, Bocalon sarà indisponibile per un reparto avanzato che già deve fare i conti con le condizioni precarie di Guccione, che non dovrebbe essere pronto nemmeno per la panchina.

La gara in casa dell’Albinoleffe vedrà il rientro dalla squalifica di Gerbaudo e il ritorno dagli impegni della nazionale di Ghilardi, mentre Fazzi rimarrà in dubbio sino all’ultimo. Assenze ed incertezze che rendono ancora più difficile e delicata per il Mantova questo incontro così importante, che si preannuncia in salita (e non solo per il fatto di dover andare a giocare in casa dell’avversario diretto).

Un esame che i virgiliani, fin qui timorosi e poco efficaci negli scontri diretti, non possono permettersi di sbagliare ed è per tutte queste ragioni che mister Mandorlini, che nella sua lunga carriera ha affrontato innumerevoli “battaglie” di questo genere, ha voluto ricaricare i suoi giocatori invitandoli solo ed esclusivamente a mettere in campo orgoglio, cuore e tutto quello che hanno. Il resto verrà giocando...

Le probabili formazioni

Albinoleffe (3-5-2): Pagno; Borghini, Jacopo Gelli, Saltarelli; Gusu, Brentan, Genevier, Piccoli, Zoma; Cocco (Giorgione), Manconi. All: Foscarini.

Mantova (3-5-2): Chiorra; Padella, Ghilardi (Iotti), Panizzi; Silvestro (Fazzi/Fontana), Gerbaudo, De Francesco, Pierobon, Ceresoli; Mensah, D’Orazio. All: Mandorlini.