np_user_4025247_000000
SANDRO PUGLIESE
Basket

Olimpia Milano: l'Armani piega Scafati

Milano rimane capolista vincendo per 89-80 contro Scafati. Ritornano Pangos e Baldasso, ma si fa male Napier. Martedì di nuovo in campo in Eurolega

Un'azione di gioco del match tra Olimpia Milano e Scafati
Un'azione di gioco del match tra Olimpia Milano e Scafati

Milano - Non sarà una partita da scrivere negli annali di storia dell'Olimpia Milano quella vinta contro Scafati per 89-80, ma è comunque significativa perchè l'EA7 mantiene la testa della classifica. Qualche patema d'animo lo passeranno vista la distorsione alla caviglia di Shabazz Napier (non sembra grave, ma Milano gioca già martedì).

Nella serata in cui dopo oltre 3 mesi torna a disposizione Kevin Pangos sembra davvero che ci sia una "macumba" sull'Armani di questa stagione. Il rientro del canadese è stato condito da 5 assist in 14', ma esattamente come in Eurolega è stato Billy Baron a fare la differenza con 20 punti sparando 4/5 da 2 e 3/4 da 3. 11' per assaggiare di nuovo il campo dopo mesi anche per Baldasso che, però, non ha segnato.

La buona notizia per Milano è che trova buone note anche dagli italiani visto che capitan Melli è perfetto con 6/7 da 2 (14 punti) e Tonut prosegue nel suo buon momento di forma con 12 punti (3/4 da e 6/6 ai liberi) e 6 rimbalzi in 25'. Non sarà una gara da ricordare neanche per coach Ettore Messina che deve vedersi in spogliatoio praticamente tutto il secondo tempo a causa di un doppio fallo tecnico con conseguente espulsione che lo esclude dalla gara al 22'.

Da quel momento l'Olimpia ha letteralmente vissuto sulle onde visto che si è passati dal 52-45 proprio al momento del "fattaccio" ad una clamorosa reazione di squadra che ha letteralmente "mangiato" Scafati con un maxi break di 25-6 che ha ha portato Milano al 30' addirittura sul 77-51. Alla fine a commentare la partita è stato il vice allenatore Mario Fioretti che ha parlato soprattutto del rientro di Pangos e delle condizioni di Napier: "Pangos è stato subito brillante.

Ovviamente ci sono cose che ha bisogno di tempo per tornare a far proprie, ma è è stata una buona prova la sua. Aveva una forte restrizione di minutaggio e siamo riusciti a rispettarla. Napier si è girato la caviglia e ovviamente non è rientrato, ma sapremo solo domani quali sono le sue condizioni esatte". Martedì di nuovo in campo in Eurolega con un'Olimpia che sa di non poter più sbagliare e sarà in trasferta sul campo di Valencia, poi di nuovo al Forum giovedì 9 con la sfida caldissima contro il Partizan Belgrado. Campo Brindisi. 

EA7 MILANO-GIVOVA SCAFATI 89-80 26-21; 52-39; 77-51

MILANO: Thomas 6, Luwawu-Cabarrot 9, Pangos 2, Miccoline, Tonut 12, Melli 14, Baron 20, Napier 6, Ricci 9, Baldasso, Alviti 6, Voigtmann 5. All. Messina

SCAFATI: Thompson 4, Okoye 11, Mian, Pinkins 9, De Laurentiis 6, Rossato 14, Ibrò 6, Tchincharauli ne, Logan 10, Morvillo ne, Stone 8. Hannah 12. All. Sacripanti.