Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
2 mag 2022

Eurovision 2022, cosa farà il drone Leo in studio

Mascotte, ma non solo: interagirà anche con Mika, Laura Pausini e Alessandro Cattelan

2 mag 2022
cristiana mariani
Spettacoli

Mika, Laura Pausini, Alessandro Cattelan e... Leo. Sono loro i quattro conduttori dell'Eurovision 2022, che si svolgerà al PalaOlimpico di Torino dal 10 al 14 maggio. Se sui primi tre sappiamo molte cose, a sfuggire alla mente di molti è il quarto conduttore. Chi è Leo? La mascotte dell'Eurovision 2022.

Eurovision 2022, la mascotte: il drone Leo
Eurovision 2022, la mascotte: il drone Leo

Ma Leo non è nè un peluches nè una persona in carne ed ossa, bensì un drone. Un drone che non sarà utilizzato soltanto per fare riprese dall'alto, ma che avrà un ruolo attivo nell'interazione con Laura Pausini, Mika e Alessandro Cattelan. Insieme a loro, infatti, lancerà le "cartoline dall'Italia", ovvero video emozionali nei quali vengono raccontati alcuni dei luoghi più suggestivi d'Italia (questa volta si dovrebbe evitare l'effetto "La mia Liguria" con testimonial la sarda Elisabetta Canalis). Quello del drone non sarà solo il ruolo del "valletto": dai suoi "occhi" partirà un raggio luminoso che introdurrà il videoclip di presentazione di ognuno dei 40 cantanti in gara durante le due semifinali e la finale. Grazie a Leo, inoltre, gli spettatori da casa avranno la possibilità di vedere alcuni momenti in First person view, ovvero in prima persona. Proprio grazie alle sue riprese all'interno del PalaOlimpico. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?