Quotidiano Nazionale logo
27 gen 2022

Sui boschi incombe ancora l’effetto-Vaia

Bormio, il lavoro per salvaguardare il patrimonio arboreo nel programma dall’associazione dei consorzi forestali. Rinnovati i vertici

michele pusterla
Cronaca

BORMIO (Sondrio) di Michele Pusterla L’associazione dei Consorzi Forestali della Lombardia ha il nuovo presidente, il bresciano Gionatan Bonomelli alla guida di quello Alta Vallecamonica con sede a Edolo. La prima riunione del nuovo Consiglio direttivo ha rinnovato i vertici dell’associazione lombarda dei Consorzi Forestali, l’organismo che riunisce i 23 Consorzi Forestali riconosciuti da Regione Lombardia. Dopo l’assemblea che aveva eletto il Consiglio direttivo, quest’ultimo ha provveduto, a ottobre, a eleggere il nuovo presidente, Gionatan Bonomelli, numero uno del consorzio forestale Alta Vallecamonica e il vice Carlo Alberto Malatesta del Padano. Ieri a Bormio, nella sede della Cm con il presidente Filippo Compagnoni ("La tempesta Vaia ha avuto pesanti ricadute anche sui nostri Comuni e il Consorzio locale è intervenuto per ridurle", ha detto), con un interessante dibattito, che ha portato anche ad affrontare la questione del ruolo dei Consorzi in una fase di ripartenza dell’economia che vede riaffermarsi come pilastro fondamentale il concetto dello sviluppo sostenibile, si è preso atto delle importanti opportunità che si devono poter cogliere, nell’interesse dei territori posti sotto la gestione dei Consorzi forestali di Lombardia. Il presidente Bonomelli, nel ringraziare i soci che l’hanno sostenuto e indicato per il ruolo apicale, ha ribadito "l’impegno ad un forte coinvolgimento dei consorzi associati, la necessità di promuovere progetti di qualità a favore dei territori e l’avvio di una fase di rinnovata collaborazione con la Regione per l’attivazione di un centro di eccellenza dedicato alla valorizzazione delle professionalità che caratterizzano le attività proprie dei Consorzi forestali lombardi". "Dopo un periodo di criticità - ha aggiunto Bonomelli - siamo pronti a partire con nuovo slancio e tante nuove idee. Nel direttivo sono rappresentate tutte le zone della Lombardia, di montagna e di pianura, in modo che si lavori a beneficio di tutti, sia delle grandi sia di piccole realtà. Vogliamo rilanciare ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?