Quotidiano Nazionale logo
24 mar 2022

I saldi rovinati dal caro energia

Le famiglie non acquistan e tre imprese su quattro sono penalizzate dai costi

Neanche la stagione dei saldi ha portato sollievo alle attività commerciali: nel Bresciano, due imprese su tre hanno registrato dati inferiori rispetto ai saldi invernali 2020. Ai problemi cronici, quest’anno si è aggiunto il tema del caro energia, con oltre tre imprese su quattro che hanno subito un aumento dei costi da parte dei loro fornitori.

"È ovvio - ha concluso Carlo Massoletti presidente di Confcommercio Brescia - che l’evoluzione della guerra andrà anche ad influire sulla fiducia sia delle imprese che dei consumatori; senza dimenticare l’inflazione in vertiginoso aumento che sta diminuendo il potere di acquisto delle famiglie".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?