Artificieri e carabinieri in azione
Artificieri e carabinieri in azione

Paderno Dugnano (Milano), 17 febbraio 2020 -  E' stato fatto brillare dagli artificieri dei carabinieri l'ordigno bellico rinvenuto questo pomeriggio nel letto del fiume Seveso, a Paderno Dugnano. Le operazioni si sono concluse poco dopo delle 18 quando il proiettile da mortaio, risalente alla seconda guerra mondiale, è stato fatto esplodere in modalità protetta dal personale specializzato.

Già alle 18,30 il transito dei treni è ripreso regolarmente, così come sono state riaperte tutte le strade. L'ordigno era stato rinvenuto tra tratto di fiume compreso tra via Battisti e via Camposanto dagli operai che da alcuni giorni stanno eseguendo i lavori di pulizia e di manutenzione delle sponde del Seveso.