Vigevano, colpisce con un sasso un’anziana per rubarle la borsetta: arrestata ragazza di 19 anni

Non ha esitato a colpire sulla testa la pensionata che non voleva mollare la presa

Un'auto dei carabinieri (Foto di repertorio)

Un'auto dei carabinieri (Foto di repertorio)

Vigevano, 18 marzo 2024 – Ha notato una donna anziana che stava procedendo lungo via Da Vinci e a pensato che fosse un facile obiettivo per uno scippo. Le si è avvicinata e ha tentato di

che portava tracolla. Quello che la ragazza, una diciannovenne incensurata domiciliata a Vigevano non aveva messo in conto è stata la reazione della pensionata, che non ne ha voluto assolutamente sapere di mollare la borsa. Così la malintenzionata ha preso un sasso e l’ha colpita alla testa.

Tutta la scena, avvenuta ieri poco prima di mezzogiorno, è avvenuta sotto gli occhi di diversi passanti che hanno chiesto l’intervento dei carabinieri che l’hanno bloccata e arrestata per tentata rapina. L’anziana, che presentava un ematoma in corrispondenza della tempia sinistra, è stata accompagnata al Pronto soccorso dell’ospedale di Vigevano dove è stata trattenuta in osservazione.

Le sue condizioni non sono preoccupanti. La diciannovenne è stata invece condotta al carcere di Vigevano dove si trova reclusa a disposizione dell’autorità giudiziaria.