Vigevano, niente Ztl il 31 dicembre ma con il 2024 arrivano nuove regole

L'Amministrazione ha deciso di sospendere la Ztl nei giorni festivi per favorire gli acquisti nei negozi del centro storico

Il sindaco Andrea Ceffa
Il sindaco Andrea Ceffa

Vigevano (Pavia), 27 dicembre 2023 –  Sarà ripetuta domenica31 dicembre  la sospensione della Ztl che nei giorni festivi viene ampliata. La decisione, che ha riguardato anche la vigilia di Natale, è stata assunta dall’Amministrazione del sindaco Andrea Ceffa  con l’obiettivo di favorire gli acquisiti, soprattutto di alimentari, nei negozi del centro storico e, contemporaneamente, di non penalizzare i commercianti in una giornata particolare come l’ultimo giorno dell’anno.

La decisione dell’Esecutivo accoglie in parte le richieste a suo tempo avanzate dall’Associazione commercianti, che aveva appunto domandato di estendere il provvedimento a tutte le domeniche di dicembre. "Siamo soddisfatti – fa sapere il presidente Renato Scarano – soprattutto perché in questo periodo i negozianti svolgono con tanto sacrificio la loro attività".

Le cose cambieranno però a partire dal 1° gennaio, quando comincerà l’applicazione delle nuove regole della Ztl e dell’area pedonale di piazza Ducale e via Roma. L’attività di carico e scarico merci sarà consentita il lunedì, il martedì e il venerdì dalle 6 alle 10 solo in caso di merci di quantità elevata o che debbano rispettare la catena del freddo. Le stesse regole riguarderanno anche via XX Settembre, con uscita obbligatoria dei mezzi da corso Vittorio Emanuele. Uguali modalità saranno applicate ai residenti di piazza Ducale, che potranno caricare e scaricare davanti alla propria abitazione con una sola auto alla volta e con l’obbligo di esporre sul cruscotto il contrassegno rilasciato dagli Sportelli Polifunzionali del Comune.

Nella zona Ztl le fasce di carico e scarico sono state estese tra le 5 e le 10 mentre ditte ed artigiani impegnati in lavori privati dentro il perimetro potranno circolare senza limitazioni tra le 7 e le 19.