Nella calza della Befana impegno e solidarietà

Pavia, 500 quelle distribuite da Quelli del Natale

Nella calza della Befana impegno e solidarietà
Nella calza della Befana impegno e solidarietà

Come non possono mancare i panettoni e i giochi sotto l’albero, alla fine delle feste anche la calza della Befana è irrinunciabile. Ieri mattina il gruppo informale "Quelli del Natale" per la settima edizione di "Una calza per ogni bambino" ha distribuito 500 calze e altrettanti dolci natalizi e prodotti della tradizione. "Come accade durante l’anno, quando recapitiamo generi alimentari agli enti caritatevoli che ce li chiedono – ha spiegato il portavoce del gruppo Maurizio Niutta – anche in questa occasione abbiamo portato le calze alla parrocchia del Don Orione, alla mensa di Canepanova, all’Istituto Benedetta Cambiagio, alla Sacra Famiglia, all’oratorio del Carmine e al Centro disabili Emiliani. Mentre una delegazione dei Centri diurni disabili ha ricevuto un omaggio speciale". "Grazie a chi offre e a coloro che chiedono – ha aggiunto Niutta –, riusciamo a dimostrare di essere una sola grande comunità". Una comunità che non si sveglia soltanto in occasione delle feste. "A metà gennaio – ha proseguito Maurizio Niutta – effettueremo una consistente consegna di generi alimentari perché la solidarietà non si può esaurire se persistono i bisogni". M.M.