La Locale celebra il patrono. Festa con cattura del pirata

Pavia, si era abbattuto su un’isola salva-pedoni

La Locale celebra il patrono. Festa con cattura del pirata
La Locale celebra il patrono. Festa con cattura del pirata

Agenti e mezzi schierati nel cortile del Comando di viale Resistenza: è stato celebrato così ieri San Sebastiano, patrono della Polizia locale. L’occasione per presentare i nuovi agenti e gli ufficiali che hanno prestato giuramento prima di iniziare la loro attività. "Da assessore alla Polizia locale – ha detto Pietro Trivi durante una cerimonia che si è svolta in concomitanza con le esequie del vescovo Giovanni Giudici e quindi non ha potuto contare su tutte le autorità – auguro buon San Sebastiano, custode di tutti i preposti all’ordine pubblico, a tutti gli appartenenti ai Corpi di Polizia locale d’Italia con un pensiero particolare e un ringraziamento agli agenti e ufficiali di Pavia". E proprio gli agenti sono stati impegnati ieri nella ricerca di un automobilista che aveva abbattuto la segnaletica dell’isola salva-pedoni di via Tasso.

È accaduto di prima mattina, col traffico non intenso. Sull’asfalto sono rimasti i resti della cartellonistica e dell’auto. L’automobilista è scappato. Ma nell’incidente un pezzo di targa è rimasto a terra e così il pirata non ha potuto andare molto lontano. Dopo gli autovelox abbattuti in giro per l’Italia per protesta, a Pavia c’è chi se la prende con le isole salva-pedoni realizzate dal Comune nelle vie a più alto scorrimento per ridurre la velocità e limitare gli incidenti gravi.

M.M.