Pavia, furti nelle auto del parcheggio del PalaRavizza: 28enne arrestato per furto aggravato

Spaccati i vetri di due veicoli per rubare dagli abitacoli. L’uomo era già ai domiciliari, ma con permesso di uscita senza evasione

La polizia di Pavia
La polizia di Pavia

Pavia, 18 dicembre 2023 - E' stato visto nel parcheggio del PalaRavizza, in via Treves a Pavia, spaccare il vetro di una Lancia Y, rubando delle borse che erano state lasciate a bordo. E poi tentato lo stesso colpo, sempre nello stesso parcheggio, anche ai danni di una Hyundai, sulla quale però non ha trovato nulla da rubare.

D.R., 28enne pavese, è stato arrestato dalla polizia per l'ipotesi di reato di furto aggravato. Una pattuglia della Volante è infatti stata chiamata da testimoni che hanno assistito alla scorribanda nel parcheggio del palazzetto sportivo, nella mattinata di ieri, domenica 17 dicembre, arrivando quando il presunto responsabile era ancora sul posto. Sorpreso in flagranza, il 28enne è risultato peraltro già colpito da un precedente provvedimento di arresti domiciliari, dai quali però non è risultato evaso perché aveva il permesso di uscire di casa dalle 9 alle 12. Non certo per andare a rubare. Oggi in Tribunale il giudice ha convalidato l'arresto in flagranza effettuato dalla polizia e fissando l'udienza al prossimo 31 gennaio ha nuovamente disposto nei confronti del 28enne gli arresti domiciliari, anche se alla luce dell'ulteriore accusa il Tribunale di sorveglianza potrebbe inasprire la precedente misura cautelare.