Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
26 lug 2022

Edilizia scolastica, "urge un incontro"

Sos degli studenti alle istituzioni. Intanto la Provincia avrà 1,255 milioni dal Pnrr per una nuova palestra a Voghera

26 lug 2022
manuela marziani
Cronaca
Giovanni Palli, guida la Provincia
Giovanni Palli, guida la Provincia
Giovanni Palli, guida la Provincia
Giovanni Palli, guida la Provincia
Giovanni Palli, guida la Provincia
Giovanni Palli, guida la Provincia

di Manuela Marziani

La Provincia di Pavia, unico ente nel Pavese ha ottenuto un finanziamento di un milione e 255mila euro per la realizzazione di una nuova palestra a servizio dell’istituto superiore Maserati di Voghera. Il progetto, uno degli undici in tutta regione ammessi al finanziamento Pnrr per l’edilizia scolastica, è un’ottima notizia per una provincia in cui il patrimonio edilizio ha bisogno di molti interventi. "Grazie a un confronto costante con sindaci e istituti scolastici - ha detto il presidente della Provincia Giovanni Palli - stiamo riuscendo in poco tempo a far partire importanti interventi di manutenzione dei poli scolastici, ottenendo finanziamenti nei bandi del Pnrr e definire una programmazione pluriennale che ci deve portare a una rigenerazione complessiva del nostro patrimonio scolastico per raggiungere un’offerta all’avanguardia". Una recente indagine effettuata tra gli studenti ha evidenziato problemi di edilizia non più ignorabili nelle scuole della provincia.

E, proprio i ragazzi che vorrebbero essere ascoltati dalla Provincia. "Abbiamo chiesto un incontro perché gli interventi fossero discussi insieme - hanno replicato gli studenti di Fridays for future -. Si tratta nella maggior parte dei casi di problemi che hanno a che fare con la sostenibilità delle scuole, oltre che al benessere degli studenti. Avrebbe quindi doppiamente senso avere la possibilità di dialogare con le istituzioni in merito ai progetti che riguardano le strutture scolastiche perché viviamo in prima persona i disagi causati da un’edilizia decadente. Chiediamo sia ascoltato il parere di chi la scuola la vive ogni giorno".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?