Due assessori fuori da FI. È polemica

È braccio di ferro all’interno di Forza Italia a pochi giorni dal congresso provinciale del 28 gennaio. Il coordinatore Antonio...

Due assessori fuori da FI. È polemica
Due assessori fuori da FI. È polemica

È braccio di ferro all’interno di Forza Italia a pochi giorni dal congresso provinciale del 28 gennaio. Il coordinatore Antonio Bobbio Pallavicini (nella foto) ha firmato un comunicato con il quale conferma che i consiglieri Alessandro Rubino, capogruppo e Omar Soresina e gli assessori Marzia Segù e Paola Fantoni "per scelta autonoma non sono più espressione politica di Forza Italia e non la rappresentano". E quindi gli unici "azzurri" sono Giulio Onori e Rimma Garifullina, ex-leghisti e l’ex candidato sindaco della civica sostenuta da Azione e Italia Viva, Giuseppe Squillaci. Una posizione in aperto contrasto con quella dell’onorevole Alessandro Cattaneo che aveva sostenuto come non spetti al nuovo corso certificare chi appartenga o meno al partito. "Di certo non spetta al coordinatore provinciale dare patenti di affidabilità – aggiunge Cattaneo –. Se si vuole cacciare qualcuno si rivolga ai probiviri". U.Z.