Consegne azzerate per lo sciopero Sda: "Cento da stabilizzare"

Ieri i lavoratori SDA del Sì Cobas hanno scioperato in tutta Italia per richiedere una pausa adeguata, buoni pasto e stabilizzazione del personale. Il sindacato non intende recedere dalle richieste.

Consegne azzerate per lo sciopero Sda: "Cento da stabilizzare"
Consegne azzerate per lo sciopero Sda: "Cento da stabilizzare"

Nessuna consegna e braccia incrociate ieri per i dipendenti Sda. I lavoratori del Sì Cobas hanno scioperato in tutta Italia. Diverse le rivendicazioni sul tavolo di ciascuna sede. A Vidigulfo, dove anche i colleghi di Cura Carpignano sono arrivati a dare sostegno alla richiesta di una pausa adeguata di mezz’ora che consenta di consumare il pranzo e 10 minuti di pausa caffè. Richiesti inoltre i buoni pasto e la stabilizzazione del personale in base all’anzianità. Sono un centinaio i lavoratori interinali da stabilizzare e per il sindacato l’unico criterio oggettivo è l’ordine di anzianità di assunzione in magazzino. "Dalle nostre richieste – avvertono i rappresentanti del Sì Cobas – non intendiamo recedere".