Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
20 mag 2022

Fondazione Appiani all’Arengario e studenti dello Zucchi nel cortile

20 mag 2022

Dopo due anni di forzata inattività concertistica dovuta al Covid, la Fondazione Musicale Vincenzo Appiani torna in piazza, con il “Piano City Milano 2022”, l’importante appuntamento milanese dedicato al pianoforte che si declina anche su Monza. Domani pomeriggio, dalle 15 alle 18, i portici dell’Arengario saranno abitati dalla musica: protagonisti gli allievi dei corsi preaccademici della storica scuola di musica che si esibiranno in una maratona pianistica, proponendo le più importanti composizioni della letteratura pianistica europea.

Da Albeniz, Beethoven, Brahms, Chopin, Debussy, Dussek, Haydn, Mendelssohn, Mozart, Rachmaninoff, Schubert e Schumann. "Siamo orgogliosi di essere stati scelti quali unico “Guest” di Monza dagli organizzatori di “Piano City Milano” - sottolinea il maestro Erminio Della Bassa, direttore della Fondazione - e di aderire a questa manifestazione proponendo un concerto nel cuore della città, per diffondere la cultura musicale, dedicata a uno degli strumenti più amati e seguiti dal pubblico e dai giovani".

Il concerto, che gode del patrocinio del Comune di Monza, rientra nelle manifestazioni del programma “Summer Monza 2022”. Ingresso libero.

A pochi passi dall’Arengario si suona anche al liceo classico e musicale Zucchi. Oggi ultimo appuntamento della rassegna scolastica “Maggio musicale monzese”: dalle 10 alle 18 gli studenti del Musicale si esibiranno in una non-stop pianistica nel cortile della scuola. Alcuni hanno partecipato al concorso musicale “Città di Giussano”. Imad Mohamed Khalil di 1LM, allievo della professoressa Vittoria Faggiani, ha ottenuto il 3° premio, con 88 punti nella categoria pianoforte e il duo di percussioni Alessandro Datteo di 3LM e Mattia Rossetti di 4LM (alunni del professor Luca Casiraghi) il 1° premio con 95 punti nella categoria “musica da camera”.

C.B.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?