Cade in stazione, è grave. Volo di 5 metri dalle scale

Un uomo di 28 anni originario del Mali è in coma in pericolo di vita al San Gerardo

Cade in stazione, è grave. Volo di 5 metri dalle scale

Cade in stazione, è grave. Volo di 5 metri dalle scale

Un volo di cinque metri nella tromba delle scale della stazione ferroviaria, mentre attendeva il treno.

È gravissimo O.K., queste le iniziali di un ragazzo di 28 anni originario del Mali, protagonista di un terribile incidente accaduto ieri alla stazione ferroviaria di Arcore.

Erano le primissime ore del pomeriggio di ieri quando l’uomo, che sembra fosse seduto sul parapetto che divide la banchina dalla scalinata che porta al sottopassaggio, per ragioni ancora tutte da chiarire, ha perso all’improvvisamente l’equilibrio ed è scivolato precipitando da un’altezza di circa cinque metri. Immediatamente è stato lanciato l’allarme e dal 118 sono state inviate sul posto soccorso ambulanza e auto medica: una volta stabilizzato il ferito, che aveva perso conoscenza, il ventottenne è stato trasportato in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale San Gerardo di Monza, dove è stato ricoverato e si trova da ieri in coma farmacolofico nel reparto di terapia intensiva. La sua prognosi è riservata.

Le sue condizioni appaiono al momento molto serie.

Sull’episodio indagano gli agenti della polizia locale di Arcore, intervenuti immediatamente sul posto per effettuare i rilievi del caso.

Non è ancora chiaro ad esempio se ci fossero altre persone presenti al momento dell’incidente e se ci siano eventuali testimoni che possano aiutare a fare chiarezza.

Di certo, la visione delle telecamere di videosorveglianza della stazione ferroviaria di Arcore, già in via di acquisizione, potranno aiutare a ricostruire la dinamica dell’accaduto.