Gatto Panceri
Gatto Panceri

Monza, 27 maggio 2019 - E’ già iniziata l’estate a Monza e la stagione migliore per godersi la città all’aperto promette di essere lunga quest’anno e senza possibilità di annoiarsi. Con l’ormai tradizionale evento di fine primavera «Monza Visionaria» in corso da una settimana e l’inaugurazione della nuova mostra al Serrone della Villa Reale «ArtGate. Dal marmo al missile» allestita fino a ottobre è iniziato un calendario di iniziative che non avrà soste fino a fine agosto, tutti appuntamenti riuniti nel cartellone «Summer Monza 2019» presentato venerdì dal sindaco Dario Allevi e dall’assessore alla Cultura Massimiliano Longo.

Si tratta di una kermesse estiva che riunisce tutti i tradizionali eventi monzesi della stagione, dalle settimane che rientravano nella Sagra di San Giovanni con il gran finale dei fuochi d’artificio nel Parco il 24 giugno, ai fine settimana di luglio e agosto con gli artisti di strada in piazza Trento per «Non solo clown», ai Boschetti che tornano a ospitare a luglio tavolate per lo street food, al Cinema sotto le Stelle nel cortile della reggia sul lato del liceo artistico, alla Musica nei Chiosti, oppure le iniziative più recenti come il Festival dell’Operetta, la Cena in Bianco o, per la prima volta, l’adesione nel fine settimana del 21 giugno alla Festa della Musica che si festeggia in tutto il mondo. Il cartellone di «Summer Monza» è fitto e avrà come avvio ufficiale uno degli appuntamenti più suggestivi organizzati da più di trent’anni in città: l’8 giugno c’è la serata della «Rievocazione storica», il corteo in costume per le vie del centro quest’anno dedicato all’evento del 1407 che acclamò Estore Visconti come Signore di Monza. In una location «a sopresa» il 16 giugno ci sarà la quinta edizione della «Cena in bianco», mentre il 20 giugno torna in piazza Roma dopo l’appuntamento dell’anno scorso Vittorio Sgarbi per una «lectio magistralis» dedicata all’arte lombarda e monzese.

La Festa della Musica nel primo giorno d’estate vedrà salire sul palco allestito all’Arengario numerosi artisti, tra cui Gatto Panceri oppure il cabarettista Edoardo Romano, poi il 22 giugno inizia un «weekend in famiglia ai Boschetti» e quindi nel giorno del santo patrono i fuochi pirotecnici di San Giovanni nel Parco. Per gli amanti della grande musica classica il 24 giugno si esibirà in piazza Roma, per la prima volta in Italia, il pianista coreano Sae Yoo Chon vincitore del concorso internazionale di Dublino, mentre dal 27 giugno iniziano le tre date della seconda edizione del Festival dell’Operetta e quindi con luglio partono i programmi di Musica nei Chiostri, Non solo Clown e Boschetti Street Food. «Vogliamo fare di Summer Monza uno spazio aperto che entri a far parte dell’estate dei monzesi – ha detto l’assessore Longo - e non si dimentichi di tutti quei cittadini che non possono permettersi di trascorrere qualche giorno di vacanza».