Nicola Sturgeon resta in sella
Nicola Sturgeon resta in sella

Londra, 8 maggio 2021 - Quarta vittoria elettorale consecutiva per gli indipendentisti dell'Snp di Nicola Sturgeon, l'attuale prima ministra, nel della Scozia alle consultazioni locali britanniche. Ma il partito non riesce ad ottenere la maggioranza assoluta al Parlamento di Edimburgo. Secondo i calcoli della Bbc, i secessionisti, che miravano a questo obiettivo per dare maggior forza alla richiesta di un referendum bis sull'addio a Londra finora negato dal governo centrale di Boris Johnson, ottengono 63 seggi come nel 2016. Un numero sufficiente a garantirsi anche la guida del prossimo governo locale, ma non a toccare quota 65 che avrebbe dato loro il 50% più uno dell'assemblea e quindi un vantaggio, anche psicologico oltre che popolare, nella battaglia per il referendum e l'indipendenza.

La first minister e leader dell'Snp Nicola Sturgeon ritiene tuttavia che "non ci sono giustificazioni" che possano impedire un nuovo referendum. Commentando i risultati elettorali, Sturgeon ha detto, citata dai media britannici, che nel Parlamento scozzese c'è "senza alcun dubbio una maggioranza pro indipendenza". Anche se il precedente referendum non aveva dato l'esito sperato dal aprtito di Sturgeon, il voto sulla Brexit aveva mostrato una Scozia molto più europeista dell'Inghilterra profonda.