Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
21 apr 2022

"Putin ha incaricato Kadyrov di uccidere Zelensky": la rivelazione di servizi ucraini

Il sanguinario leader ceceno si sarebbe assunto l’impegno a nome dei suoi uomini: il piano era stato concordato in una riunione a Mosca

21 apr 2022
epa07807989 Russian President Vladimir Putin (L) meets with head of the Chechen Republic Ramzan Kadyrov (R) at the Novo-Ogaryovo state residence outside Moscow, Russia, 31 August 2019.  EPA/ALEKSEY NIKOLSKYI/SPUTNIK/KREMLIN POOL MANDATORY CREDIT
Ramzan Kadyrov di fronte a Putin
epa07807989 Russian President Vladimir Putin (L) meets with head of the Chechen Republic Ramzan Kadyrov (R) at the Novo-Ogaryovo state residence outside Moscow, Russia, 31 August 2019.  EPA/ALEKSEY NIKOLSKYI/SPUTNIK/KREMLIN POOL MANDATORY CREDIT
Ramzan Kadyrov di fronte a Putin

Kiev - Il sanguinario leader ceceno Ramzan Kadyrov sarebbe stato incaricato personalmente dal presidente russo Vladimir Putin in un incontro lo scorso 3 febbraio di assassinare il presidente ucraino Volodymr Zelensky. Lo ha dichiarato Aleksey Danilov, segretario del Consiglio per la sicurezza e la difesa nazionale dell’Ucraina. ‘’Durante l’incontro Kadyrov si è assunto l’impegno a nome dei suoi uomini’’, spiega Danilov, aggiungendo che l’intelligence ucraina ha ‘’monitorato e neutralizzato i gruppi nemici’’.

  Secondo Danilov, il piano per eliminare il presidente ucraino era stato concordato in quella riunione e Kadyrov si era impegnato perché la propria unità cecena completasse la missione. L’intelligence di Kiev, ha aggiunto, sta verificando. Danilov ha anche puntualizzato di non sapere dove si trovi al momento Kadyrov. «Posso dire con certezza che non è mai stato qui. Tutte queste foto di scena secondo cui sarebbe stato in zona di guerra sono una totale sciocchezza», ha detto.

Intanto Kadyrov si lancia in dichiarazioni sempre più bellicose. E si dice certo che i russi abbiano il completo controllo dell’acciaieria Azovstal a Mariupol. “Prima dell’ora di pranzo, o dopo pranzo, Azovstal sara’ completamente sotto il controllo delle forze della Federazione Russa”, ha detto in un messaggio audio diffuso all’alba e rilanciato dall’agenzia Reuters. Kadyrov gia’ martedi’ aveva previsto il controllo dell’acciaieria nel giro di poche ore.

Poi ha replicato allo stesso zelensky. “Combattere dieci anni? Non abbiamo tutto questo tempo’’. Zelensky aveva annunciato di essere pronto a combattere dieci anni per difendere l’integrità del suo Paese. ‘’Ho letto che Zelensky ha annunciato la sua disponibilità a combattere per altri dieci anni. Finiremo uno di questi giorni’’, ha detto il leader ceceno. ma non è tutto. Secondo kadyrov, dopo Mariupol, i combattenti ceceni punteranno su Kiev. 

L’affermazione in un video pubblicato sul suo canale Telegram, dove promette: “Ci sarà un’offensiva. Non solo su Mariupol, ma anche su altri luoghi, città e villaggi”. Kadyrov ha citato in particolare ‘’Luhansk e Donetsk: in primo luogo le libereremo completamente. E poi prenderemo Kiev e tutte le altre città”.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?