“Milano e Palermo due città complementari”: a novembre il Forum Genio mediterraneo

L’evento, presentato dai due sindaci Beppe Sale e Roberto Lagalla, ha come obiettivo un confronto su politiche amministrative, della cultura, di integrazione e inclusione sociale, di buone prassi gestionali

La presentazione del Forum Milano-Palermo "Genio mediterraneo" a Palazzo Marino con il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, e quello di Palermo, Roberto Lagalla. A moderare l'incontro il presidente della Fondazione Assolombarda, Antonio Calabrò

La presentazione del Forum Milano-Palermo "Genio mediterraneo" a Palazzo Marino con il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, e quello di Palermo, Roberto Lagalla. A moderare l'incontro il presidente della Fondazione Assolombarda, Antonio Calabrò

Milano – "Palermo e Milano sono due città complementari”, è questo il punto di partenza del sindaco di Milano, Giuseppe Sala. Tra le due città oggi si sta costruendo un ponte, intrecciando cultura mitteleuropea e mediterranea, con un obiettivo: confrontarsi su politiche amministrative, della cultura, di integrazione e inclusione sociale, di buone prassi gestionali. Questo intento si concretizzerà in un evento, il “Forum Milano-Palermo, Genio mediterraneo” che si svolgerà nella città siciliana il 4 e 5 novembre e che è stato presentato dai due sindaci Beppe Sala e Roberto Lagalla. L'obiettivo è quello di costituire un asse che duri nel tempo per portare in prospettiva nazionale i temi e le strategie più adeguate e vincenti per uno sviluppo sostenibile dell'economia, dei servizi, delle infrastrutture, del lavoro.

Le parole di Sala e Lagalla

"Questo forum nasce dalla volontà di Milano e Palermo di trovare forme per cooperare, consapevoli che l'innovazione nasce nelle città, che i cambiamenti nascono nella città e i problemi si evidenziano nella città - ha commentato il sindaco Sala -. Noi, come sindaci, abbiamo l'obiettivo di valorizzare il capitale sociale dei cittadini e la due giorni di novembre ci aiuterà in questo, attraverso gli incontri e gli approfondimenti che saranno proposti”. I rapporti tra Milano e Palermo “esistono e sono solidi in differenti ambiti, e possono migliorare e ampliarsi ancora di più, portando valore aggiunto a entrambe le città a partire dalle loro caratteristiche culturali", ha aggiunto Lagalla.

Il forum a novembre

Sarà il Teatro Massimo di Palermo ad ospitare la due giorni di novembre, tra panel tematici e lectio di approfondimento, sui temi delle nuove economie, rigenerazione urbana, food policy, imprese culturali, formazione e infrastrutture, solo per citarne alcuni. Al centro del dibattito il Mar Mediterraneo, quale territorio moderno e vitale e fonte - al tempo stesso - di opportunità da cogliere e problemi irrisolti.