30 gen 2022

L'Olimpia Milano liquida la pratica Fortitudo Bologna: l'Armani vola con Datome e Bentil

Successo nel testacoda per 74-64. Ancora una volta è decisiva la solidità difensiva della squadra di coach Messina

30 gen 2022
sandro pugliese
Sport

Milano, 30 gennaio 2022 - Si è fatta trovare pronta anche questa volta l'Armani Exchange che ha risolto la pratica Fortitudo Bologna vincendo per 74-64 riconfermandosi al primo posto in classifica, dopo che la Virtus Bologna (seppur con una partita in più) glielo aveva sfilato dopo l'anticipo di ieri sera. I biancorossi vanno ancora in pura gestione nel match del Forum ben consci che questo sarà solo il secondo atto di ben 8 partite in 17 giorni che coinvolgeranno l'Armani da qui fino alla metà di febbraio. Così la scelta dell'allenatore milanese è addirittura quella di non portare neanche in campo i 6 stranieri regolamentari lasciando a riposo Rodriguez, Delaney, Hines (oltre a Shields, Mitoglou e Grant), tra le altre cose perdendo anche Kell dopo soli 3 minuti di gioco per uno brutto scontro al ginocchio.

Ci pensa la classe operaia a condurre in porto la gara con l'ex di turno Baldasso proposto per ben 23 minuti, trovando buone cose da Alviti, per la prima volta in doppia cifra con 10 punti in 26', oltre ad una partita di grande maturità di Datome che comprende le necessità offensive della squadra e si presenta in versione cecchino con 15 punti (4/7 da 3). Di fronte una Fortitudo che ha provato fino a quando ha retto fisicamente a opporre resistenza (19-23 al 10'), ma che poi, stritolata dalla difesa milanese, ha progressivamente ceduto il passo (57-49 al 30') cedendo anche alle scariche di energia di Bentil (10 punti e 7 rimbalzi) con i biancorossi che trovano anche punti da Biligha (3/3 da 2). Domani la partenza per Belgrado, martedì i biancorossi saranno di nuovo in campo alle 19 contro la Stella Rossa in Eurolega.

ARMANI EXCHANGE MILANO-FORTITUDO KIGILI BOLOGNA 74-64
19-23; 37-36; 57-49
MILANO: Leoni, Biligha 6, Baldasso 5, Alviti 10, Bentil 10, Kell, Melli 6, Tarczewski 4, Ricci 7, Hall 3, Daniels 8, Datome 15. All. Messina
BOLOGNA: Durham 7, Procida 12, Benzing 15, Borra, Frazier 22, Zedda ne, Aradori 5, Manna ne, Feldaine ne, Charalampoupoulos 3, Totè ne, Groselle. All. Martino
Note: tiri da 2: MI 16/36, BO 11/28; tiri da 3: MI 12/28; BO 10/23; tiri liberi: MI 6/8; BO 12/14; rimbalzi: MI 38 (Bentil 7), BO 30 (Durham 8); assist: MI 19 (Hall 5), BO 9 (Durham 6)

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?